Advertisement
COMUNI

Volla, Grillini con il ‘fiato sul collo’ di Viscovo per l’eliminazione delle barriere architettoniche sul territorio

indexVolla.Il nostro territorio, purtroppo, presenta numerosi punti di criticità che rendono difficoltosa, se non quasi impossibile, la libertà di spostamento delle persone che presentano problemi di disabilità”. E’ quanto sostiene il consigliere comunale e portavoce del Movimento 5 Stelle di Volla, Sergio Vaccaro che chiede con forza all’amministrazione comunale, insediatasi dopo le elezioni amministrative del 5 giugno scorso, di attivarsi in tempi rapidi per la rimozione delle barriere architettoniche ancora presenti sul territorio della cittadina annonaria. “A coloro che hanno ridotta capacità motoria è precluso il passaggio, a meno di innescare situazioni di rischio e pericolo per sé e per gli altri, in molteplici zone del nostro paese e per questo motivo – ha puntualizzato il leader dei pentastellati vollesi – credo sia arrivato il momento di redigere un piano d’azione orientato alla mappatura ed alla pianificazione e progettazione globale finalizzata all’eliminazione delle barriere architettoniche.Vaccaro La questione è stata sottoposta all’attenzione del Parlamentino locale, nel corso della riunione del 25 luglio scorso, con una mozione ufficiale dei grillini, interpellanza  che poi il consigliere comunale di opposizione ha ritirato “per una questione tecnica”, come aveva fatto anche per quella sull’istituzione della ‘Commissione di Indagine conoscitiva e/o di studio sulle Problematiche relative allo stato di salute dei cittadini vollesi’. La trattazione di entrambe le questioni, come assicurato dal portavoce dei Pentastellati locali, è solo rinviata alla prossima riunione dell’Assemblea cittadina. “Anche per questa mozione, come per quella sul degrado ambientale e la tutela della salute pubblica -ha spiegato Vaccaro – ho notato una favorevole propensione dell’intero Consiglio Comunale e mi è parsa evidente la volontà di approvare la richiesta del Movimento 5 Stelle di avviare una mappatura delle barriere architettoniche presenti sul territorio e contestualmente intraprendere ogni attività necessaria volta a giungere l’adozione del Piano di Eliminazione delle Barriere Architettoniche ed alla sua realizzazione nei tempi il più brevi possibili”.

ANDREA VISCOVOL’eliminazione delle barriere architettoniche esistenti sul territorio del paese annonario, per garantire il diritto alla mobilità di ogni cittadino, rientra anche tra i punti del programma elettorale del sindaco Andrea Viscovo, scelto come primo cittadino il 19 giugno scorso, che aveva promesso ai suoi concittadini concrete azioni di politiche sociali. E la Fascia tricolore vollese assicura che “il governo locale che ho l’onore di presiedere – ha infatti detto Viscovo – pone la massima attenzione all’integrazione ed all’inclusione nell’ambiente sociale delle fasce più deboli della popolazione, tra i quali ci sono i portatori di handicap e stiamo lavorando perché anche il problema delle barriere architettoniche sia risolto, in modo definitivo, al più presto”. A riguardo della mozione consiliare dei grillini, il sindaco ha precisato che “siamo pronti a discutere seriamente la questione anche in Consiglio Comunale ed attendiamo che il portavoce dei Cinquestelle riformuli la mozione che aveva presentato durante l’ultima riunione dell’Assise e poi ritirato”.

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.