Advertisement
COMUNI

Volla, il Comando Polizia Municipale si trasforma in aula per una lezione sulla legalità

Nuova immagineVOLLA –  Una mattinata negli uffici del Comando della Polizia Municipale della cittadina annonaria, invece che nelle aule della loro scuola, per conoscere di persona e vedere cosa fanno ogni giorno gli agenti metropolitani vollesi, agli ordini del tenente colonnello Giuseppe Formisano, “uomini e donne – ha spiegato il comandante dei caschi bianchi –  che hanno fatto della loro vita e del loro lavoro una lotta continua alle illegalità che hanno numerose sfaccettature contro le quali non bisogna mai arrendersi e combattere”. La visita degli studenti dell’istituto ‘San Giovanni Bosco’alla struttura comunale è l’ultimo appuntamento di una serie di incontri degli alunni delle scuole del territorio con i vigili urbani, appuntamenti durante i quali la Polizia Locale ha guidato gli scolari in un percorso didattico finalizzato al contrasto al bullismo ed al cyberbullismo ma anche a formare le giovani generazioni vollesi alla cultura della legalità. In particolare, a visitare gli uffici della Municipale, per scoprire come funziona un comando di polizia, sono stati gli alunni vincitori del concorso  bandito dall’istituto,  diretto dal preside Vincenzo D’Amiano che hanno prodotto un elaborato dal titolo ‘Abbasso i bulli, viva gli amici’. “Il progetto che si è concluso oggi – ha spiegato il comandante della Polizia Muncipale vollese –  è un’altra goccia nel mare della legalità che il locale Comando ha voluto aggiungere ,nella consapevolezza che l’oceano è composto da tante gocce d’acqua e che partendo dalle piccole cose è possibile costruire un mondo migliore fatto di legalità”.     “Chiuso questo percorso – ha concluso Formisano – siamo proiettati all’anno prossimo con nuove idee da portare nelle scuole del territorio cercando di coinvolgere quanto più ragazzi è possibile”.

 

 

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.