Advertisement
DALLA CAMPANIA

Viola i sigilli e riapre lido balneare. Un denunciato a Varcaturo

Varcaturo. C’erano già i lettini ed i bagnanti sdraiati a prendere il sole, in un lido sottoposto a sequestro nel 2013 e riaperto dal gestore in barba alla legge. Stamattina, però, i carabinieri della stazione di Varcaturo sono arrivati in spiaggia ed hanno sgomberato l’area, di circa 7mila metri quadrati, per risottoporla a sequestro, e denunciare, ancora una volta, il gestore. Il lido era stato chiuso nel 2013, nell’ambito di un’operazione che portò al sequestro di 8 stabilimenti balneari, tutti ancora chiusi a causa dei provvedimenti giudiziari. Ma un 47enne di Qualiano, già noto alle forze dell’ordine, aveva violato i sigilli, posizionando lettini su un lido di via Licola Mare, e consentendo l’accesso ai bagnanti. Stamattina la nuova operazione dei militari dell’Arma, che ha portato al nuovo sequestro ed alla nuova denuncia.

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.