Advertisement
COMUNI

Task force contro l’illegalità a San Giorgio a Cremano, sindaco in strada con gli agenti

1San Giorgio a Cremano. Non si ferma la task-force per il rispetto della legalità in città. Ieri sera, dalle 22.30 alle 24 la polizia municipale e il personal del Consorzio Gema hanno effettuato controlli straordinari sugli sversamenti illeciti di spazzatura. In strada anche il sindaco Giorgio Zinno e l’assessore Ciro Sarno che hanno verificato personalmente,insieme agli agenti, il conferimento irregolare di materiale misto alla plastica. Le ispezioni hanno riguardato i condomini e i parchi tra via San Giorgio Vecchio, via Aldo Moro, via Pittore e le aree circostanti. Il personale incaricato dall’amministrazione di svolgere questi controlli straordinari ha aperto i sacchetti depositati (in foto) riscontrando in quasi tutti gli stabili, casi di mancato rispetto delle norme di conferimento. Nello stesso sacchetto infatti sono stati trovati carta, pannolini e perfino materiale organico, misto alla plastica. “E’ gravissimo che ancora ci sia chi non  rispetta il corretto conferimento dei rifiuti – spiega il sindaco Giorgio Zinno – Questo incide pesantemente sulla percentuale di differenziata con relativo aumento dei costi per l’amministrazione e quindi per i cittadini. Invieremo la prossima settimana, laddove abbiamo verificato i casi di illegalità un primo avviso a rispettare la differenziata e il corretto sversamento – continua – se al prossimo controllo riscontreremo ancora situazioni analoghe provvederemo ad elevare sanzioni all’intero condominio”. I controlli infatti continueranno anche nei prossimi giorni e si estenderanno ad altre aree, coprendo l’intera città, dal centro alle periferie. Intanto la campagna “tolleranza zero” continua anche nei confronti di coloro che rovistano tra la spazzatura. 5Dopo la raffica di sequestri e l’identificazione di diverse persone sorprese a frugare tra i sacchetti, ancora controlli nei giorni di conferimento dell’indifferenziato. Sabato nuovamente turni straordinari della Polizia Municipale per sorvegliare e fermare chi compie questo tipo di reati, con l’obiettivo di debellare definitivamente il fenomeno sul territorio di San Giorgio a Cremano. E anche sul fronte sicurezza continuano i controlli della Polizia nella aree maggiormente a rischio. Posti di blocco e appostamenti si svolgeranno anche stasera e nel week end. Solo la scorsa settimana il bilancio dell’attività svolta in via Manzoni, Piazza Troisi, via Botteghelle, via San Martino, via Aldo Moro, via Cappielo e Corso Umberto riporta dati che sfiorano il centinaio di vetture controllate, oltre 50 tra contravvenzioni elevate e veicoli fermati e sequestrati. “La sicurezza rappresenta la priorità per quest’amministrazione – conclude l’assessore Ciro Sarno – stiamo mettendo in campo tutte le risorse disponibili per intervenire su tre diversi fronti: illegalità diffusa, degrado e reati ambientali. Dobbiamo però collaborare tutti a tenere comportamenti civili e a rispettare le regole per garantirci una città più sicura e più vivibile”. (Comunicato Stampa)

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.