Advertisement
COMUNI

Task-force dei caschi bianchi nel fine settimana a Volla, multate decine di automobilisti e centauri

Volla. Vigili urbani in strada anche nel fine settimana nonostante gli agenti in forza al comando della cittadina annonaria, diretto dal colonnello Giuseppe Formisano, siano circa la metà di quelli che dovrebbero essere. I caschi bianchi, con un organico ormai ridotto all’osso, hanno infatti eseguito una serie di controlli mirati ad individuare e sanzionare i conducenti di auto e moto che si siedono al volante senza alcun rispetto delle norme del codice della strada. I posti di blocco hanno interessato le principali direttrici di traffico cittadino, con particolare attenzione a via Petrarca, via Caduti di Nassiriya e via Einaudi, arterie centrali del paese, dove la Polizia Municipale ha registrato un elevato numero di violazioni alle norme di comportamento che tutelano la sicurezza stradale. PM VOLLAIl reato più commesso dai vollesi, secondo le stime della Municipale, è l’utilizzo di autoveicoli sprovvisti di copertura assicurativa e delle revisioni previste dalla legge: “Sempre più frequentemente, gli automobilisti ed i centauri fermati per i controlli, rivelano in via confidenziale agli agenti di avere serie difficoltà a pagare il costo delle polizze assicurative e delle revisioni a motivo della forte crisi economica”, fanno sapere dagli uffici della Polizia Municipale. In città, dunque, non manca chi viola gli articoli 80 e 193 del Codice della Strada: nei loro confronti, i vigili urbani hanno disposto, durante i controlli di questo week-end, le sanzioni amministrative previste dalla legge ed in particolare, per chi è stato sorpreso alla guida di veicoli non assicurati, una contravvenzione di 849 euro ed il sequestro della macchina o del motorino mentre per quanti sono stati trovati al volante di mezzi senza revisione, un’ammenda di 169 euro ed il divieto di circolazione fino a check-up effettuato. Multati anche diversi vollesi che i caschi bianchi hanno sorpresi a guidare senza documenti: i sanzionati per non aver rispettato l’articolo 180 del codice stradale dovranno pagare 41 euro di ammenda e dovranno presentarsi negli uffici del comando della Polizia locale per esibire i documenti che non avevano con sé al momento del controllo. Numerosi i centauri fermati dagli agenti della Municipale in sella alle loro moto senza indossare il casco: per loro, 80 euro di multa ed, in alcuni casi, il fermo amministrativo del veicolo. Nel fine settimana, i caschi bianchi hanno contestato violazioni al codice della strada a circa dodici vollesi ma la task-force, assicurano dal Comando cittadino della Polizia Municipale, sarà nuovamente in azione anche nei prossimi weekend per tutelare la sicurezza degli abitanti della cittadina annonaria.

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.