Advertisement
COMUNI

Sosta a pagamento, 35 nuovi parcometri sul territorio di San Giorgio a Cremano

photo_2016-11-28_18-19-00San Giorgio a Cremano. Publiparking al lavoro per l’installazione dei nuovi parcometri su tutto il territorio di San Giorgio a Cremano. La società che gestisce il servizio di sosta in città sta provvedendo ad impiantare gli apparecchi dopo il nullaosta rilasciato dall’amministrazione guidata dal sindaco Giorgio Zinno. L’azienda ha infatti presentato un piano tecnico di attuazione per il posizionamento dei parcometri che necessitava del via libera da parte degli esperti comunali. Dopo aver effettuato sopralluoghi e verifiche sul territorio, è arrivato l’ok che ha sancito così l’avvio del montaggio degli stalli, posizionati in maniera da coprire tutte le aree interessate dalle strisce blu. In tutto i parcometri sono 35 e saranno dotati anche di un sistema di pagamento con bancomat come prevedono le nuove disposizioni in materia. Fino ad oggi comunque, la sosta poteva essere pagata con due diverse modalità: con i cosiddetti grattini, ossia i tagliandi reperibili nei punti vendita autorizzati o presso gli ausiliari del traffico in servizio, oppure attraverso lo smartphone,  scaricando l’applicazione gratuita ‘Phonzie’ che permette, tra l’altro, anche un notevole risparmio di tempo  e denaro perchè consente di interrompere la sosta, pagando solo i minuti realmente utilizzati. Tuttavia il metodo più usato dagli automobilisti resta ancora quello del parcometro. Via libera dunque all’installazione degli apparecchi che sostituiscono definitivamente i grattini, ma resta comunque valida l’app del cellulare che mette San Giorgio a Cremano al pari delle grandi città europee. “E’ stato necessario effettuare attenti sopralluoghi tecnici prima di conferire il nullaosta alla Publiparking –  ha spiegato il sindaco Giorgio ZinnoIl ritardo rispetto all’installazione degli stalli di pagamento è dovuto proprio ad un attento screening che abbiamo voluto effettuare per evitare in futuro possibili inconvenienti. San Giorgio a Cremano si riallinea così al sistema di pagamento più usato dagli automobilisti ma conferma anche l‘esenzione totale del ticket per i diversamente abili nelle zone della città servite da Asl e da altre specifiche attività di servizio” . Il  montaggio delle colonnine verrà completato entro pochi giorni e riguarderà a tappeto l’intero territorio cittadino “Questo sistema – ha aggiunto, concludendo, il vicesindaco Giovanni Marinocontrbuirà anche ad eliminare i contenziosi derivanti da errate compilazioni dei grattini  o il disagio dell’acquisto dei biglietti negli orari di chiusura dei negozi e i tentativi di contraffazione. I vantaggi sono innegabili e confermano la volontà dell’amministrazione di voler offrire un servizio sempre più efficiente ai cittadini.”

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.