Advertisement
CRONACA PRIMO PIANO

Si traveste da prete e ruba 7mila euro da una struttura religiosa. Arrestato dai carabinieri 71enne di Torre Annunziata

Vico Equense. Si traveste da prete e deruba una struttura religiosa. E’ accaduto a Vico Equense, dove i carabinieri hanno arrestato un 71enne riconosciuto grazie anche alle immagini della videosorveglianza, che si era introdotto nella struttura travestito da prete portando via settemila euro in denaro contante. L’uomo, originario di Torre Annunziata e già noto alle forze dell’ordine, è accusato di furto aggravato. Il furto è avvenuto ieri, in una struttura alberghiera religiosa di Vico Equense, i cui gestori, si sono accorti che ignoti si erano introdotti nell’edificio forzando una finestra posta sul retro, portando via il danaro. Subito sono stati allertati i carabinieri, che giunti sul posto hanno avviato le indagini per poter risalire all’autore del furto. Grazie a immagini dell’impianto di videosorveglianza e alcune testimonianze, i militari hanno accertato che a rubare i soldi era stato il 71enne travestito da sacerdote, che era entrato ed aveva portato via il danaro. La perquisizione domiciliare conseguente ha portato al sequestro degli abiti usati per il rendersi irriconoscibile, e al rinvenimento dell’intera somma rubata alla struttura religiosa, che è stata restituita ai derubati. Nella casa del 71enne, inoltre, sono stati rinvenuti altri 8.500 in denaro contante che sono stati sequestrati in attesa di accertamenti.

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.