Advertisement
COMUNI

San Giorgio a Cremano per il sociale, pronto il nuovo piano per le fasce deboli della popolazione

 

giorgio-marino
Il Sindaco e l’Assessore alle Politiche Sociali di San Giorgio a Cremano

San Giorgio a Cremano. San Giorgio a Cremano per il sociale. L’amministrazione, guidata dal sindaco Giorgio Zinno, attraverso l’assessorato alle Politiche Sociali, la cui delega  è affidata a Giovanni Marino, programma il nuovo Piano Sociale di Zona 2016/2018 e fa il punto sulla prima annualità, appena terminata. Martedì 8 novembre alle ore 10.30, presso il municipio di San Giorgio a Cremano, si riuniranno i protagonisti del 3° settore. Nella sede del coordinamento istituzionale, al primo piano Saranno presenti i sindaci di San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno e di San Sebastiano, Salvatore Sannino,  le cooperative e le associazioni. A seguire, alle ore 12.00 vi sarà anche un incontro con i sindacati che rappresentano anziani e diversamente abili. L’Incontro partorirà la nuova offerta sociale rivolta ai cittadini di  San Giorgio e San Sebastiano, basata sulle nuove esigenze delle fasce a rischio: infanzia, terza età, minori,  diversamente abili. Rispetto allo scorso anno i servizi saranno arricchiti e più completi grazie ai fondi ricevuti dalla Regione, tra cui i 16 mila euro per l’assistenza ai disabili che frequentano le scuole del territorio. Il piano d’ambito, che dunque fa capo all’assessorato sangiorgese, presenterà inoltre  nuovi servizi di assistenza agli anziani, non autosufficienti e attività di sostegno alla prima infanzia, cioè riservate alle famiglie con neonati compresi fra zero e 36 mesi. Tutti i servizi di assistenza e le agevolazioni sono possibili grazie ai fondi richiesti ed ottenuti dal Ministero dell’Interno e grazie alla politica di risparmio dell’Ente che persegue l’obiettivo di sostenere le classi sociali disagiate, offrendo prestazioni che rendano più semplice la vita di chi appartiene a determinate categorie della comunità. “San Giorgio a Cremano è tra le città che, in provincia di Napoli, punta maggiormente sul sociale – spiega il sindaco Giorgio Zinno. Ci impegniamo quotidianamente per essere al fianco di chi ha bisogno di aiuto, attraverso servizi di assistenza, sostegno alle famiglie e per una cultura dei diritti che promuova una comunità solidale ed inclusiva”. Programmare è il binario su cui si muove l’amministrazione Zinno – conclude il vice sindacoGiovanni Marino – grazie ad una progettazione a 360 gradi siamo riusciti a trovare fondi per mettere in campo gli aiuti necessari per sostenere i nostri cittadini in maniera concreta e costante” . (Comunicato Stampa)

 

 

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.