Advertisement
CULTURA E SPETTACOLI - ISTRUZIONE E FORMAZIONE

San Giorgio a Cremano, l’11 giugno al Palavaliero 200 bambini si sfidano nella Primavera del judo

untitledSan Giorgio a Cremano, 9 Giugno  2017 – San Giorgio a Cremano ospita un altro importante appuntamento con lo sport, domenica 11 giugno. Presso il Palaveliero, in via Manzoni, si svolgerà il Memorial di Judo dedicato ad Antonio Bernardo, con la presenza di oltre 200 bambini ed adolescenti pronti a sfidarsi sul tatami della struttura. le gare inizieranno alle ore 9.00 e termineranno alle ore 12.00 e saranno suddivise nelle categorie: Ragazzi – Fanciulli  – Bambini. Successivamente si provvederà alla premiazione dei migliori atleti, alla presenza del sindaco, Giorgio Zinno e dell’assessore allo Sport, Ciro Sarno.  L’evento ha ottenuto il patrocinio della Città di San Giorgio a Cremano. “Accogliamo sempre volentieri iniziative sportive sul territorio – spiega il sindaco  –  perchè la sana pratica sportiva trasmette valori di condivisione e integrazione, contribuendo a creare una comunità sempre più consapevole e ad aprire le menti dei nostri ragazzi. In particolare il judo poi, si basa su regole di disciplina e rispetto, le stesse che regolano la convivenza civile tra cittadini. Valorizziamo queste opportunità e diamo alle famiglie la possibilità di partecipare ad eventi sportivi di qualità senza doversi allontanare dalla nostra città”. San Giorgio a Cremano investe sullo sport, attraverso la promozione di eventi sportivi e la partecipazione di molti atleti nelle più diverse discipline. Lo scorso 31 maggio giovani atleti del basket portarono a casa un successo, superando la finale provinciale del torneo “Sport in…Comune”, organizzato dal Coni e dall’Anci tra diverse realtà territoriali e proveranno il prossimo 17 giugno a portare a casa il titolo di campioni nazionali. Mentre sempre domenica, alle ore 16.00 allo Stadio Paudice, il San Giorgio Calcio prova l’impresa per la Serie D. Sfiderà l’Altamura per realizzare il sogno alla presenza di tifosi e cittadini che per l’occasione sono chiamati a raccolta per sostenere i ragazzi granata.   “L’amministrazione Zinno crede nell’importanza dello sport  – conclude Ciro Sarno – infatti puntiamo, tra i prossimo obiettivi, alla riqualificazione delle strutture sportive cittadine. Attraverso lo sport generiamo il senso di appartenenza alla città fin dalle generazioni più giovani e  confermando anche in questo il percorso che stiamo mettendo in campo per i bambini e con i bambini”. (Comunicato Stampa)

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.