Advertisement
CULTURA E SPETTACOLI - ISTRUZIONE E FORMAZIONE

San Giorgio a Cremano, corso gratuito in Commercio internazionale per giovani laureati e laureandi

STEMMA COMUNE DI SAN GIORGIO A CREMANOSan Giorgio a Cremano. San Giorgio a Cremano non solo per i bambini. L’amministrazione, guidata dal sindaco Giorgio Zinno, darà il via ad un corso di formazione in logistica e commercio internazionale, destinato a 30 laureati e laureandi in discipline economiche, linguistiche, di diritto internazionale e simili, promosso dall’Università Popolare Paesi Vesuviani, presieduta da Saverio Francesco Russo.  Il corso di formazione professionale è totalmente gratuito e consterà in 48 ore  complessive, suddivise in diversi giorni settimanali, in orari da definire. Le principali materie riguarderanno: geografia economica, scambi commerciali con i Paesi del Mondo, Comunicazioni internazionali e direttive di traffico, trasporto marittimo, terrestre, aereo, diritto internazionale, commercializzazione dei prodotti italiani all’estero, inglese teorico e ricerca world wide. Le docenze saranno svolte da professionisti del settore, tra cui Leornardo Massa, direttore commerciale ‘Msc Crociere‘ e Paul Kyprianou, manager ‘Grimaldi Navigazione‘. Saranno presenti anche managers e titolari di aziende che operano nel settore del commercio internazionale per spiegare ai giovani il proprio background e le evoluzioni commerciali del mercato mondiale. Al termine verrà rilasciato un attestato di partecipazione. L’obiettivo principale del corso di approfondimento, specializzato in commercio internazionale è quello di fornire ai giovani laureandi o che hanno appena concluso il corso di laurea conoscenze specifiche tanto nel turismo ricettivo, specialmente attraverso attività da sviluppare nei paesi emergenti, quanto nel rilancio di alcuni prodotti, soprattutto quelli agro-alimentari di alta qualità nei mercati esteri. “Riconosciamo i giovani come capitale umano e sociale – spiega il sindaco Giorgio Zinno per le prospettive e le azioni che la nuove generazione  può sviluppare, senza dover abbandonare le propria terra d’origine. Ecco allora che sentiamo come un dovere quello di fornire strumenti per la loro formazione e il loro apprendimento, laddove è possibile in maniera gratuita, offrendo nello stesso tempo la speranza per un futuro più positivo e partecipativo”. Nei prossimi giorni saranno pubblicate sul sito le modalità di partecipazione, il luogo e gli orari delle lezioni. D’accordo anche gli assessori Carbone e Buglione: “L’amministrazione Zinno valorizza le risorse presenti sul territorio e attraverso professionisti che offrono le proprie competenze in maniera gratuita, dai food brokers agli imprenditori turistici, riesce a creare percorsi compatibili con le opportunità concrete che richiedono i giovani per trovare la propria identità nel difficile mercato del lavoro” .  (comunicato stampa)

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.