Advertisement
Box COMUNI

Ruba borse dai sedili delle auto in corsa a Cercola, 42enne dietro le sbarre

CERCOLA – Affiancamento tra veicoli, frantumazione del vetro del finestrino e furto delle borse appoggiate sul sedile lato passeggero: la prima volta, sul corso Domenico Riccardi, il criminale aveva razziato quella di una 32enne, con all’interno soldi, documenti ed effetti personali mentre dopo il secondo colpo invece, sempre nella zona centrale della cittadina vesuviana, il malvivente era fuggito via con la borsa di una 34enne, nella quale c’erano anche 150 euro che la vittima aveva prelevato in banca pochi minuti prima di essere derubata. Entrambe le donne hanno denunciato l’accaduto alle forze dell’ordine ed i carabinieri del Comando Tenenza della cittadina vesuviana, agli ordini del tenente Gaetano Vrola, hanno dato il via alle indagini che hanno portato all’identificazione del ladro: i militari cercolesi hanno infatti  appurato che a mettere a segno entrambi i colpi era stato un 42enne napoletano, volto già noto alle forze dell’ordine, che, in sella alla sua moto, un’honda ‘sh’, aveva affiancato le auto delle due vittime e le aveva derubate. Decisivo, per la chiusura delle indagini, il riconoscimento fotografico del malvivente ad opera delle due donne cadute nelle grinfie del 42enne. Gli uomini della Benemerita cercolese hanno così notificato all’autore dei due atti criminali, già detenuto nella casa circondariale di Poggioreale, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere firmata dal Giudice per le Indagini Preliminari del tribunale di Nola ed un secondo provvedimento, simile al primo, emesso dal tribunale del riesame di Napoli. Il 42enne dovrà comparire alla sbarra per rispondere dell’accusa di furto aggravato.

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.