Advertisement
COMUNI

Volla, Consiglio Comunale approva il progetto per la realizzazione della prima piazza nella storia della cittadina annonaria

Volla (Na) – Otto esponenti del Parlamentino locale contrari, nove favorevoli: la cittadina annonaria avrà una piazza, la prima e per il momento l’unica, a pochi metri dalla Casa comunale. Il Consiglio comunale ha dato l’ok al progetto lo scorso 30 gennaio con un solo voto favorevole in più a quelli contrari: a dire ‘sì’, gli otto consiglieri dell’unica lista civica che ormai caratterizza la maggioranza politica, Cittadini x Volla ed il consigliere Gennaro De Simone, fuoriuscito da Forza Italia e dichiaratosi indipendente pur di sostenere il sindaco Andrea Viscovo. Sfavorevoli, invece, i consiglieri comunali ex candidati sindaco di Movimento 5 Stelle, Partito Democratico e ‘Area Comune’; i tre eletti nella coalizione del sindaco che hanno abbandonato la maggioranza e si sono dichiarati indipendenti (Ivan Aprea, Antonio Forte e Rosaria Borrelli), il rappresentante di Moderati per Volla e quello di Volla al Centro. Il progetto prevede la concretizzazione di una piazza attrezzata nelle adiacenze del municipio e la realizzazione di un tratto di strada che collegherà viaImmagine Aldo Moro con via San Giorgio. “Il provvedimento votato in consiglio consentirà al Comune di Volla di realizzare la Piazza Comunale attrezzata e riqualificare la zona di Via Aldo Moro a costo zero per l’Ente; l’opera verrà infatti realizzata dal privato che non ha ricevuto alcuna premialitá”, assicura il primo cittadino Andrea Viscovo, eletto a giugno dello scorso anno. Di tutt’altro avviso, invece, le forze della minoranza politica cittadina che avrebbero già chiesto al segretario generale dell’Ente locale di trasmettere immediatamente tutta la documentazione del progetto a Procura della Repubblica e Corte dei Conti perché sospettano ci siano irregolarità nella procedura attuata dall’Amministrazione locale per realizzare l’opera. “Ho sentito tante discussioni sulla procedura ma in realtà – puntualizza il sindaco – sono solo chiacchiere frutto di incompetenza, invidia politica e soprattutto del poco studio dei documenti che sono tutti pubblici e verificabili da qualunque cittadino”. “La verità – ha concluso Viscovo – è una che Volla avrà finalmente una piazza e che finalmente c’è un amministrazione che fa i fatti e non le chiacchiere“.

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.