Advertisement
SOCIALE

Pollena Trocchia, contributo economico per i minori riconosciuti da un solo genitore

Il sindaco di Pollena Trocchia, Francesco PintoPollena Trocchia. Pubblicato l’avviso per l’erogazione del contributo economico a favore dei minori riconosciuti da un solo genitore. Per presentare la domanda, che va indirizzata ai Servizi Sociali del Comune, c’è tempo fino a venerdì 30 giugno. L’entità del contributo, composto in parte da risorse regionali e per la restante parte di competenza dei comuni che compongono l’Ambito N24, di cui Pollena Trocchia fa parte, è pari a 130 euro mensili per un minore e a 200 per due o più. Alla richiesta di contributo sono da allegare la documentazione rilasciata dall’autorità competente atta a comprovare l’avvenuto riconoscimento del minore da parte dell’unico genitore, copia fotostatica di un documento di riconoscimento e del codice fiscale del genitore del richiedente, attestazione ISEE in corso di validità, che non deve essere superiore, per l’anno 2016, a 10.633 euro, e carta di soggiorno per i cittadini comunitari o permesso di soggiorno CE per quelli extracomunitari. “Con questo contributo si intende sostenere i minori riconosciuti da un solo genitore, tutelando i loro diritti fondamentali e favorendone lo sviluppo della personalità, in una logica di solidarietà sociale, di promozione dell’autosufficienza e di riduzione del rischio di divisione del nucleo familiare genitore-figlio” ha spiegato il Sindaco di Pollena Trocchia, Francesco Pinto. “Questa misura costituisce un aiuto importante per situazioni potenzialmente molto difficili e delicate e rappresenta soltanto una delle diverse iniziative che questa amministrazione mette in campo direttamente o delle quali si fa promotrice sul fronte delle Politiche Sociali per offrire valido sostegno a chi vive momenti di difficoltà” ha detto l’Assessore alle Politiche Sociali Pasquale Fiorillo. (Comunicato stampa)

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.