Advertisement
COMUNI

Nuovo Piano di viabilità a Volla, Amministratori locali e commercianti al lavoro per uno street control efficace

IMG-20170310-WA0004VOLLA. Un piano viabilità, spina nel fianco delle amministrazioni che si sono avvicendate a Volla negli ultimi decenni, che ancora stenta a decollare. Strade caotiche, soprattutto in centrocittà ed aree di sosta a dir poco inesistenti. Una situazione che, oltre i cittadini, infastidisce parecchio anche i negozianti della cittadina annonaria. “Residenti e commercianti del posto lamentano da sempre l’impossibilità di percorrere le strade principali di Volla in macchina e di trovare un ‘buco’ dove parcheggiare. Soprattutto i secondi, che io rappresento, sono costretti a periodi di magra, dovuti proprio a questa situazione”, spiega il presidente dell’Associazione sindacale Aicast, che tutela proprio il settore terziario vollese. “Ci sono periodi in cui i nostri concittadini evitano di spostarsi in auto nel centro cittadino e – puntualizza Gennaro Russo – migrano nei centri commerciali, fuorimano e quindi facili da raggiungere e dove è molto più comodo parcheggiare l’auto. E’ semplice dedurre come questo comprometta gli affari dei commercianti locali”. La soluzione, però, ci sarebbe e, secondo qualche beninformato, sarebbe chiusa in un cassetto della scrivania dell’ufficio del sindaco Andrea Viscovo: un progetto di street control, elaborato dal locale Comando Polizia Municipale e mai attivato, nonostante pare ci sia addirittura una delibera di Giunta Municipale datata ottobre 2016 che, secondo alcuni consiglieri comunali, individuerebbe una soluzione all’annoso problema. “Siamo a conoscenza della volontà dell’Amministrazione attualmente in carica di adottare le famose ‘strisce blu’ per risolvere la questione traffico e viabilità. Ne abbiamo discusso con il sindaco, l’assessore al ramo Vincenzo Del Vecchio, il Presidente del Consiglio comunale Pasquale Di Marzo a dicembre scorso, nel corso di una riunione a cui era assente, nonostante invitato, solo Ivan Aprea, il presidente della V commissione consiliare, che si occupa proprio di viabilità”, sostiene ancora Russo.

Gennaro Russo, Presidente 'Aicast Volla'
Gennaro Russo,
Presidente ‘Aicast Volla’

In quell’occasione – ha aggiunto il presidente di Aicast – i commercianti chiesero agli esponenti del governo cittadino presenti all’incontro di desistere dall’approvare in fretta e furia un progetto che appariva elaborato velocemente e male e che avrebbe solo penalizzato i negozianti. E’ probabile, dunque, che quel famoso provvedimento di street control oggi sia ancora chiuso nella scrivania di Viscovo proprio per questo motivo, perché la fascia tricolore ha dato ascolto alle richieste dei commercianti locali e non per disinteresse o mancanza di volontà nel voler risolvere il problema”. Il referente cittadino del sindacato dei commercianti, che ha un’importante rappresentanza in Camera di Commercio a Napoli, ha annunciato anche che la fascia tricolore della cittadina annonaria si è detto disponibile a rimodulare il piano viabilità con l’aiuto dei consulenti Aicast che raccoglieranno le proposte e le richieste dei negozianti del posto: “tra i primi consigli che ci sono arrivati – ha spiegato infine Russo – c’è quella di limitare il nuovo piano traffico soltanto ad alcune zone del paese e per un tempo determinato, così da testarne l’efficacia e quindi estenderlo ad un territorio più ampio nel caso funzioni per davvero”.          

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.