Advertisement
CULTURA E SPETTACOLI - ISTRUZIONE E FORMAZIONE

Nola, successo per Syria al Vulcano Buono: “La musica è cambiata”

NOLA – Una serata per incontrare gli ammiratori da vicino e festeggiare i 20 anni di carriera. Un appuntamento speciale quello di Syria al centro Vulcano Buono di Nola dove la cantante romana ha presentato anche il suo nuovo album “IO+IO” prodotto dalla Universal Music. Diciotto tracce durante le quali Cecilia Cipressi (questo il vero nome dell’artista) duetta con Emma, Noemi, Paola Turci, Francesca Michielin, Ghemon ed Emiliano Pepe. L’album, che si apre con la lettura di una favola scritta da dj Pina e dedicata personalmente a Syria, contiene anche cinque inediti e la cover di un brano di Ambra,“Io Te Francesca e Davide”. Nella tappa nolana Syria, oltre a firmare copie del suo album, si è a lungo intrattenuta con il pubblico presente al Vulcano Buono: “Il privilegio più grande in questi vent’anni di carriera è aver avuto la possibilità di sperimentare e mettermi al servizio della musica con grande libertà incontrando e suonando con grandi artisti – ha detto – mi sono divertita, mi piace essere un’interprete”. Syria, vincitrice nel 1996 nella sezione Giovani del festival di Sanremo con il brano “Non ci sto” prodotto da Claudio Mattone ha partecipato altre tre volte alla kermesse canora della città dei fiori, ora ha più di 20 anni di carriera: “Voglio continuare a sperimentare nuove cose, la musica è in continuo cambiamento ed evoluzione” ha concluso la cantante capitolina. Ora grande attesa per il prossimo appuntamento d’autore al Vulcano Buono: domenica 14 maggio alle 18,30 a Nola arriva Francesco Renga.

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.