Advertisement
CRONACA PRIMO PIANO

Napoli. Contatta vittima di furto per cavallo di ritorno, ma lo rapina del riscatto senza restituire mezzi rubati

Napoli.  Contatta la vittima di un furto per avere il ‘cavallo di ritorno’, ma all’incontro va armato e rapina il derubato senza restituire i veicoli rubati. I carabinieri di Posillipo, però, lo identificano e fermano un 41enne di Afragola accusato ora di estorsione e rapina a mano armata. I fatti sono cominciati il 12 aprile scorso, quando ad un 37enne di Posillipo rubano un’auto ed una moto a poca distanza dalla sua abitazione. Subito dopo l’uomo era stato contattato per telefono e gli avevano chiesto 1500 euro per restituire il maltolto, dandogli appuntamento a Castel Volturno. Nel luogo fissato per l’incontro, però, si era presentato un uomo armato di pistola che gli aveva rapinato i soldi del ‘riscatto’. I carabinieri della stazione di Posillipo hanno ricostruito tutta la faccenda ed hanno dato un nome e cognome all’estorsore/rapinatore, ottenendo il fermo da parte della Procura di Napoli per un 41enne di Afragola, già noto alle forze dell’ordine. Nel corso delle indagini i militari dell’Arma, avevano accertato che era stato il 41enne a contattare il derubato chiedendogli il riscatto per auto e moto, per poi presentarsi armato all’appuntamento a Castel Volturno rapinando il malcapitato dei 1500 euro senza restituire i mezzi. L’arrestato è stato portato nel carcere di Poggioreale.

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.