Advertisement
CRONACA

Mugnano: picchia e rapina la ex e un amico di lei. In manette 31enne

Mugnano. La perseguitava da cinque mesi, ed alla fine l’ha picchiata ed ha rapinato lei ed un amico che l’accompagnava. A finire in manette un 31enne di Mugnano, accusato di rapina ed atti persecutori nei confronti della ex, una 22enne del posto. L’uomo, nella tarda serata di ieri, aveva aggredito la sua ex fidanzata ed un amico 24enne della giovane, rapinando loro gli smartphone per poi scappare. Il 31enne è stato rintracciato e bloccato dai carabinieri, che nel corso della perquisizione lo hanno trovato in possesso dello smartphone sottratto al ragazzo. I malcapitati sono stati curati all’ospedale San Giuliano, dove i medici hanno diagnosticato alla ragazza contusioni ad una caviglia  e ad un fianco, ed al ragazzo contusione ad una spalla, polso ed una mano sx: in entrambi i casi la prognosi è di 4 giorni. I militari hanno poi appurato che il 31enne dalla fine della relazione sentimentale con la giovane (cioè da circa 5 mesi) aveva cominciato con una serie di comportamenti persecutori (pedinamenti, appostamenti, controlli, comunicazioni e molestie telefoniche) e usava violenza psicologica nei confronti della donna. L’uomo è ora agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.