Advertisement
COMUNI

Massa di Somma più sicura, nuovo defibrillatore per la Protezione Civile comunale

PROTEZIONE CIVILE MASSA DI SOMMAMassa di Somma. Un defibrillatore mobile a servizio della comunità locale, affidato nelle mani della Protezione Civile comunale che arricchisce, così, la dotazione di attrezzature a disposizione dei volontari con un importante strumento salvavita. Gli operatori locali, già in grado di utilizzare il dispositivo perché appositamente formati con un corso per il suo corretto utilizzo (BLS-D), si serviranno del nuovo apparecchio per la cura delle aritmie cardiache negli interventi di emergenza ma lo stesso sarà disponibile anche, qualora dovesse rendersi necessario, durante i servizi sul territorio comunale ed in occasione di manifestazioni ed eventi, all’interno del posto medico avanzato garantito dalla Protezione Civile comunale e gestito da personale medico ed infermieristico specializzato a titolo gratuito. La nuova apparecchiatura medica è stata acquistata con i soldi del ‘Fondo di solidarietà’, istituito dall’Amministrazione comunale, presieduta dalla fascia tricolore Gioacchino Madonna, e finanziato grazie alla riduzione volontaria dei compensi dei componenti della Giunta Comunale, che governa il paese da giugno dello scorso anno. “Quello dell’Amministrazione Comunale è stato un grande gesto di solidarietà che permetterà alla Protezione Civile Comunale – ha spiegato Giuseppe Ciano, coordinatore dei volontari massesi – di supportare le istituzioni, a tutela della sicurezza dei cittadini e della salute pubblica, in caso di necessità”. La possibilità di intervenire con un defibrillatore è di primaria importanza nella gestione dei casi di arresto cardiaco poiché l’intervento in tempi rapidi, mentre di attende l’arrivo dei soccorsi, può salvare una vita umana ma anche favorire il completo recupero fisico del soggetto dopo l’evento. “La nostra amministrazione – ha spiegato il sindaco Gioacchino Madonnaè particolarmente attenta alla sicurezza ed alla salute dei nostri concittadini. Ecco perché abbiamo acquistato e consegnato al Gruppo comunale di Protezione Civile, che è sempre presente alle manifestazioni pubbliche, un defibrillatore mobile per le urgenze che si potrebbero venire a creare”.

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.