Advertisement
COMUNI

Massa di Somma, completato il restyling del centro storico.

13532926_10208825194059977_250138114915953822_nMassa di Somma. Ripristinata la viabilità ordinaria sul corso Boccarusso e nei prossimi giorni, in accordo con la ditta che gestisce il trasporto pubblico, i pullman dell’Azienda Napoletana Mobilità (Anm) ricominceranno a transitare regolarmente, com’era prima dell’apertura del cantiere per i lavori di restyling del centro storico della cittadina vesuviana. Lo ha annunciato, attraverso i social network, il sindaco Gioacchino Madonna, sottolineando come la sua amministrazione, prosieguo della precedente, “continui a lavorare per rendere Massa di Somma un paese migliore”. I lavori, iniziati nel 2014, sono andati avanti un bel po’ a rilento ed il cantiere ha accumulato circa nove mesi di ritardo sulla data di consegna dei lavori (11 ottobre 2015) che, dovrebbero essere completati definitivamente nelle prossime settimane: “nelle prossime settimane – ha spiegato ancora il primo cittadino – i lavori di rifacimento dei marciapiedi di tutto Il corso e il completamento della Piazza con panchine ed arredi”. Nei giorni scorsi, i consiglieri comunali di minoranza, Salvatore Esposito, Vincenzo Boccarusso, Fortuna Esposito e Giuseppina Iorio avevano chiesto al Governo cittadino, insediatosi dopo le elezioni del 5 giugno scorso, di sapere la data di consegna delle opere e “chi o cosa abbia determinato ben nove mesi di slittamento sulla fine dei lavori”.  “Vogliamo sapere a quali cause o soggetti sono imputabili i ritardi accumulati in questi mesi che hanno prodotto un notevole slittamento della conclusione dei lavori”, avevano scritto gli esponenti della lista civica ‘Movimento Cittadini per Massa di Somma’ in una nota indirizzata all’Assessore ai Lavori Pubblici, al Segretario comunale ed ai Responsabili dell’Ufficio Tecnico dell’Ente di via Veseri. Il progetto, in fase di completamento, prevedeva il recupero e la riqualificazione del centro storico, il miglioramento della qualità urbana di Piazza dell’Autonomia e delle vie di accesso, primo luogo di approccio al Parco Nazionale del Vesuvio nel Comune di Massa di Somma. “Ci scusiamo per i disagi di questi mesi – ha detto infine il sindaco Madonna –  ma erano necessari per consegnare ai cittadini una piazza più bella ed accogliente”.

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.