Advertisement
archivio

Marigliano. Iovine, “La nostra sarà opposizione leale, costruttiva e propositiva”

iovine
iovine

Marigliano. Presidenza e vicepresidenza del Consiglio comunale alla maggioranza di centrosinistra a Marigliano, dove ieri si è svolto la prima seduta di Consiglio comunale, guidato dal sindaco Antonio Carpino. A presiedere il civico consesso sarà Vito Lombardi (Pd), votato anche dalla minoranza, che avrebbe preferito un proprio esponente per la vicepresidenza, andata, invece, ad Antonella Uras (Pd). Circostanza, questa, che ha fatto infuriare gli esponenti di centrodestra, che appoggiavano Filomena Iovine alle ultime amministrative, i quali sostengono che l’elezione della Uras, sia stata una ”caduta di stile, con la quale si è messa fuori gioco la democrazia”. “Nonostante i proclami del neo sindaco Carpino – hanno spiegato gli esponenti di centrodestra – che invita l’opposizione ad una fattiva collaborazione nel governo del paese, poco dopo la proclamazione  del presidente del Consiglio, eletto anche con i voti dell’opposizione,  la maggioranza,  con una evidente  caduta di stile, si vota anche il vicepresidente mettendo fuori gioco la democrazia”. Iovine, nel porgere i propri auguri al sindaco, ha evidenziato che quella della minoranza sarà “un’opposizione leale e costruttiva  ma anche e soprattutto propositiva”. “Sentendomi espressione di quasi la metà dell’elettorato Mariglianese – ha aggiunto – chiedo che venga attuato parte del programma elettorale nei settori della tutela dell’ambiente e del lavoro nonché nel sostegno delle fasce deboli”. Nel corso del Consiglio comunale, la minoranza, attraverso il consigliere comunale Pasquale Beneduce, ha anche chiesto che gli amministratori comunali rinuncino alle spettanza economiche ”per destinarle ad attività sociali ed assistenziali”.

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.