Advertisement
CRONACA PRIMO PIANO

Marigliano. Incendiano camion e si danno alla fuga. Due contadini arrestati dai carabinieri

Marigliano. Incendiano un camion a rimorchio e cercano di dileguarsi. E’ accaduto a Marigliano, dove due agricoltori 50enni, uno di Brusciano e l’altro di Marigliano, sono stati arrestati dai carabinieri che li hanno rintracciati mentre cercavano di allontanarsi dal camion a rimorchio che avevano appena dato alle fiamme. I due avevano ancora una tanica di plastica con 30 litri di gasolio, con la quale, presumibilmente, avevano dato fuoco al camion su via Sentino. I militari, inoltre, hanno sequestrato, nel fondo in uso ad uno dei due agricoltori, un fucile calibro 16 a canne mozze e con il calcio ridotto, detenuto illegalmente, ed una pistola a salve senza tappo rosso. Secondo quanto si è appreso, i due contadini avevano incendiato il camion a rimorchio di un 67enne di Avellino già noto alle forze dell’ordine, lasciato in sosta lungo via Sentino, per poi allontanarsi sperando di non essere scoperti. I carabinieri, però, li hanno rintracciati poco dopo, e li hanno arrestati con l’accusa, in concorso, di danneggiamento a seguito di incendio, ricettazione e detenzione abusiva di armi. Gli agricoltori al momento sono agli arresti domiciliari.

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.