Advertisement
CRONACA

Lotta al gioco illegale: carabinieri denunciano due persone nel vesuviano. Sequestrate slot machines e computer

San Giuseppe Vesuviano. Slot machines scollegate dalla rete telematica statale, e computer utilizzati come tali, oltre a una macchina cambiamonete modificata: è quanto hanno scoperto i carabinieri della stazione di San Giuseppe Vesuviano, nel corso di un’operazione contro il gioco illegale e le scommesse clandestine, effettuata insieme a personale dell’Agenzia dogane e monopoli di Napoli (ADM). Durante i controlli è stato denunciato per truffa ai danni dello Stato un 44enne titolare di un circolo ricreativo di piazza Garibaldi. L’uomo, infatti, aveva nel suo locale sette slot machine scollegate dalla rete telematica statale: le macchinette sono state sequestrate. Denuncia anche per la titolare 44enne di un bar in via Martiri di Nassirya, che aveva allestito, nel suo locale, due computer utilizzati come slot machines e una macchina cambiamonete modificata per acquisire banconote come credito per il gioco online. Gli uomini dell’Arma hanno anche trovato un computer connesso a piattaforme per il gioco virtuale online, il tutto senza alcuna autorizzazione dell’ADM.

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.