Advertisement
COMUNI

Lavori programmati alla rete idrica in piena estate, rubinetti a secco a San Giorgio a Cremano

San Giorgio a Cremano. Sospensione dell’erogazione idrica nel comune di San Giorgio a Cremano, lunedì prossimo, 10 luglio 2017, dalle 08:00 alle 13:00. È quanto si legge nella sezione ‘avvisi all’utenza‘ del portale web di ‘Gori s.p.a.’, l’azienda che si occupa della gestione ottimale delle risorse idriche locali. In  piena estate, con temperature che si assestano intorno ai 27°, più o meno, i rubinetti resteranno a secco, per ben cinque ore, non per sopperire ad un guasto improvviso, cosa che giustificherebbe uno stop idrico così prolungato a luglio inoltrato, ma per consentire la realizzazione di lavori già programmati. La notizia, che si sta diffondendo rapidamente, anche attraverso il passaparola sui social network, sta facendo infuriare il popolo del web che abita nella città dell’hinterland vesuviano: aspre sono infatti le critiche dei sangiorgesi, che per una mattinata intera  dovranno fronteggiare gli enormi disagi provocati dai rubinetti senz’acqua, nei confronti del gestore del servizio idrico locale. CONTATORE ACQUADi nuovo..qualche settimana fa siamo stati senza acqua e senza preavviso..uffa!“, uno dei numerosi commenti sulle piattaforme multimediali. E c’è chi, sarcasticamente, si chiede anche se dopo le numerose interruzioni del servizio, l’azienda dimezzerà il costo dell’acqua a metrocubo in considerazione del fatto che situazioni simili, e cioè la sospensione dell’erogazione idrica, si verificano con una certa frequenza e, molto spesso, senza o con pochissimo preavviso. Attraverso il web, i sangiorgesi, hanno poi chiesto al sindaco Giorgio Zinno di farsi portavoce presso il gestore del servizio idrico delle loro difficoltà a rimanere con i rubinetti a secco per cinque ore di seguito in piena estate: nei giorni scorsi, la fascia tricolore aveva partecipato ad una riunione dell’Ente Idrico Campano durante la quale era stata creata un’unità di crisi per fronteggiare la carenza idrica da siccità che interessa  l’Ambito Territoriale Ottimale Sarnese-Vesuviano e quindi i territori dell’area nolana e di quella vesuviana. Contestualmente, l’Amministrazione comunale aveva lanciato una campagna di sensibilizzazione della popolazione all’utilizzo oculato delle risorse d’acqua disponibili (qui).

Strade interessate dalla sospensione dell’erogazione idrica:
Via Aldo Moro, Via Titina De Filippo; Via De Curtis; Via Viviani; Viale Formisano; Via Capuozzo; Via Togliatti; Via Farina; Via Domenico Scarlatti; Via San Gennariello; Via Don Morosino; Via Matteotti; Via Cavalli di Bronzo; Via Bachelet; Via Aldo Moro; Via Ugo Foscolo; Via San Giorgio Vecchio; Via Gianturco; Viale delle Querce; Piazza Bruno Giordano; Via Pittore; Via Salvatore di Giacomo; Via Buongiovanni; Via Luca Giordano; Via Giosuè Carducci. Abbassamento di pressione in Via Manzoni.

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.