Advertisement
CULTURA E SPETTACOLI - ISTRUZIONE E FORMAZIONE

‘Laboratorio Regionale Città dei Bambini’ in trasferta, protagonista di “Mediterraneo e dintorni, fattorie didattiche aperte”.

San Giorgio a Cremano, 18 Maggio 2017 – La Città dei Bambini e delle Bambine di San Giorgio a Cremano diventa uno dei protagonisti dell’evento “Tutta n’ata storia”, che si svolgerà a Portici sabato 20 e domenica 21 maggio in diversi siti di tradizione, arte, cultura e scienza. I bambini sangiorgesi in particolare saranno presenti all’interno dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, nell’ambito di “Mediterraneo e dintorni, fattorie didattiche aperte”. Lì, dopo aver accolto i visitatori insieme ai ragazzi del progetto Alternanza Scuola-Lavoro dell’istituto Scotellaro, esporranno il percorso sulla corretta alimentazione realizzato durante l’anno con il Laboratorio Regionale Città dei Bambini e delle Bambine, illustreranno i menù per i più piccoli creati insieme all’istituto Cavalcanti, realizzeranno attività ludico-didattiche su temi ambientali e raccolta differenziata e parleranno di Architettura partecipata spiegando il progetto di allestimento degli spazi ristoro, progettato dai bambini con il Dipartimento di Architettura dell’Università Federico II.

18527808_1785098235136598_4741920815857034783_n“Siamo orgogliosi che i nostri bambini vadano in trasferta nei comuni  limitrofi per illustrare le attività che svolgono grazie al lavoro del Laboratorio – spiega il sindaco Giorgio Zinno –   E’ un riconoscimento per loro che, divertendosi, potranno dimostrare di aver appreso con metodologie didattiche alternative a quelle tradizionali, nozioni sulla corretta alimentazione che saranno utili anche nella loro vita da adulti. Ma è anche per noi la testimonianza che le attività che ogni anno svolgiamo con i bambini producono risultati tali da essere esportati in altre città, rappresentando così un esempio positivo di educazione didattica, finalizzato alla costruzione di una comunità sempre più civile ed istruita”.  “Mediterraneo e Dintorni, fattorie didattiche aperte” rientra nella Kermesse che si svolgerà in contemporanea in quattro luoghi, tra cui anche il Museo di Pietrarsa ed ha ottenuto il patrocinio di Ministero dell’Istruzione, Università e della Ricerca, Ministero dei Beni e Attività Culturali, Regione Campania, Città Metropolitana di Napoli. L’evento all’interno dell’Istituto Zooprofilattico rappresenta anche l’occasione per celebrare la Giornata Mondiale della Biodiversità che cade il 22 maggio ma che, attraverso questo appuntamento porrà l’attenzione sui metodi di sostentamento alla specie umana e animale. (Comunicato Stampa)

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.