Advertisement
CRONACA

Kalashnikov, fucili, pistole, cartucce e giubbotti antiproiettile nascosti in un furgone, Carabinieri sequestrano arsenale a Casoria

arsenaleCasoria – Kalashnikov, fucili, pistole, cartucce e giubbotti antiproiettile sono stati rinvenuti dai carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Casoria in via Salierno, all’interno di un furgone, poi risultato rubato ad Orta di Atella, in provincia di Caserta, a dicembre dello scorso anno. L’arsenale scoperto dai militari era composto da una mitraglietta “Uzi”, due fucili mitragliatori Kalashnikov, una semiautomatica con matricola abrasa, un fucile a pompa, quattro giubbotti antiproiettile, 60 cartucce per Kalashnikov, una quarantina di cartucce 9×21 e tre calibro 12 ed era stato occultato all’interno di tre borsoni in tessuto mimetico, custoditi nel vano di carico del camioncino. In via Pietro Nenni, mentre erano impegnati in un’abitudinaria operazione di controllo del territorio, gli uomini della Benemerita casoriana si sono insospettiti quando hanno notato come il conducente di un furgone, accorgendosi del posto di controllo dei carabinieri, rallentava bruscamente l’andamento del veicolo nel tentativo di trovare una strada alternativa che gli consentisse di evitare  la pattuglia: i sospetti dei tutori dell’ordine sono stati confermati subito dopo dalla reazione dell’uomo all’alt dei carabinieri quando, invece di fermarsi, ha premuto il piede sull’acceleratore nel disperato tentativo di sfuggire ai controlli. Il veicolo in fuga, con l’autopattuglia dei militari alle calcagna, è riuscito a raggiungere via Salierno dove il conducente è sceso dal furgone ed ha continuato a scappare a piedi tra le campagne, riuscendo a far perdere le proprie tracce. I controlli effettuati dai militari all’interno del camioncino, risultato rubato, hanno permesso il rinvenimento delle armi sulle quali sono in corso accertamenti da parte dei militari dell’Arma per verificare provenienza ed eventuale utilizzo in recenti fatti di sangue.

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.