Advertisement
archivio

Incendio a Sant’Anastasia: distrutta area vasta quanto stadio comunale in via Generale De Rosa

il consigliere de simone
il consigliere de simone

SANT’ANASTASIA. Un vasto incendio è divampato oggi in via Generale De Rosa a Sant’Anastasia, dove le fiamme, partite da alcune sterpaglie, hanno distrutto un’area che, secondo i volontari della protezione civile, primi a giungere sul posto, è vasta quanto lo stadio comunale. Il fuoco si è propagato in aperta campagna, raggiungendo un’area dove era depositate vetture in disuso, alcune delle quali andate distrutte nell’incendio durato oltre tre ore. Per domare le fiamme è stato necessario l’intervento di quattro autobotti dei vigili del fuoco del distaccamento di Ponticelli, di un mezzo antincendio della protezione civile di Sant’Anastasia, e di uno dei volontari della vicina Somma Vesuviana. Sul posto sono giunti anche i carabinieri ed i vigili urbani. I militari, ora, stanno accertando i motivi per cui vi fossero molte auto presenti in quell’area. A giungere per primi sul posto, sono stati i volontari del nucleo comunale di protezione civile, accompagnati dal consigliere comunale di maggioranza, Ferdinando De Simone. ”Come lo scorso anno – ha spiegato l’esponente politico che ha la delega alla protezione civile, di cui è anche un volontario – stavamo effettuando il nostro servizio di avvistamento, che nel 2012 ci ha permesso di spegnere 38 incendi, ed abbiamo notato la nube di fumo. Quando siamo arrivati sul posto c’erano sterpaglie ed alberi secchi che bruciavano su una vasta area, e le fiamme si avvicinavano pericolosamente ad alcune abitazioni e ad un bombolone per il gas domestico. Le fiamme hanno distrutto un’area vasta come uno stadio”. I volontari hanno allertato i vigili del fuoco e chiesto l’aiuto dei ‘colleghi’ di Somma Vesuviana. L’incendio è stato spento diverse ore dopo.

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.