Advertisement
CRONACA

Gravi carenze igienico-sanitarie, sottochiave un panificio di Volla

PANEVolla. Pane prodotto e venduto al pubblico in assenza delle basilari norme igienico-sanitarie. E’ quanto hanno appurato dagli uomini del Comando Polizia Municipale della cittadina annonaria ed i carabinieri del locale comando stazione che hanno messo sottochiave una panetteria in via Pirandello a Volla e contestualmente denunciato all’Autorità Giudiziaria il titolare dell’attività commerciale. Nel corso dell’ispezione, agenti e militari hanno constato gravi carenze dal punto di vista strutturale che compromettevano seriamente la salubrità della produzione alimentare: in particolare, i caschi bianchi, agli ordini del colonnello Giuseppe Formisano, hanno documentato la presenza di sporcizia, l’annerimento delle pareti del locale e l’esistenza di escoriazioni di intonaco sul soffitto con rischio di caduta di particelle dello stesso. Il blitz delle forze dell’ordine è scattato a seguito dell’emissione di un’ordinanza firmata dal responsabile dello Sportello Unico per le Attività Produttive del Municipio di via Aldo Moro che, già in precedenza, aveva disposto la chiusura dell’esercizio commerciale per carenze igienico-sanitarie, alla quale però il titolare dell’attività non aveva obbedito: una decisione, quella del negoziante, che gli è costata una denuncia alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Nola per inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità. Nel corso delle verifiche i vigili urbani hanno altresì constatato l’occupazione abusiva di suolo pubblico da parte del negoziante che per questa infrazione è stato multato come previsto dal codice della strada. Terminati i controlli, vigili urbani e carabinieri hanno apposto i sigilli alle attrezzature (2 forni, due macchine impastatrici, tagliatrice d’impasto) e posto sotto sequestro l’intero negozio. A tutela della salute pubblica e per impedire che la produzione di pane proseguisse in mancanza degli indispensabili requisiti igienici e sanitari, gli agenti del Comando della Polizia Municipale di Volla hanno anche sequestrato e distrutto, mediante la consegna a ditta incaricata, l’impasto già pronto per la cottura e tutta la merce deperibile custodita all’interno del negozio di via Pirandello. 

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.