Advertisement
CRONACA

Furto di energia elettrica a Volla, nei guai il titolare di un supermercato della cittadina annonaria

Carabinieri-contatore-furti-energia-elettricaVolla. Aveva manomesso il contatore elettrico del suo supermercato così alterare la misurazione dei reali consumi energetici del negozio e pagare bollette d’importo inferiore a quello dovuto. E’ quanto hanno scoperto i carabinieri dell’Aliquota radiomobile di Torre del Greco, ieri mattina, nel corso di alcuni controlli in un supermercato di via Dante Alighieri a Volla dove i militari, a verifiche concluse, hanno arrestato il titolare dell’esercizio commerciale. L’uomo, un 33enne di Sant’Anastasia, è accusato di furto aggravato e continuato di energia elettrica e, dopo la convalida dell’arresto, attenderà il processo a piede libero. I controlli effettuati dai militari della Benemerita, con l’ausilio di tecnici dell’Enel, hanno consentito di appurare come il negoziante,  volto tra l’altro già noto alle forze dell’ordine, fosse riuscito a frodare alla compagnia erogatrice del servizio più o meno 11mila euro attraverso la manomissione del contatore elettrico della sua attività commerciale: in particolare, i periti del servizio elettrico hanno appurato come la truffa per ridimensionare la registrazione dell’energia utilizzata fosse stata realizzata modificando, in maniera illecita, i meccanismi interni al contatore installato dalla compagnia elettrica nel supermercato.   

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.