Advertisement
PRIMO PIANO

Fiocca nel vesuviano, la prima neve dell’anno raccontata da una bambina delle elementari

 

wp_20170105_11_51_25_pro
La neve vista e raccontata da Francesca, 9 anni.

Sant’Anastasia. E’ iniziato il nuovo anno, e durante l’Epifania ha nevicato. Vedere il Monte Somma imbiancato, per chi vive nei paesi che circondano il Vesuvio, è stato come un inizio di festa. I bambini, infatti, sono stati felici di vedere la neve, anche perché è molto raro che qui cadano i fiocchi bianchi e piccoli che sono il simbolo dell’inverno, soprattutto nel nord Italia. Con le scuole chiuse, i bambini hanno potuto ammirare lo spettacolo, ma non hanno potuto giocare sulle strade bianche, perchè la neve appena toccava il terreno, si scioglieva. La montagna ricoperta di neve, quasi tutta bianca, sembrava un pandoro natalizio, facendo restare a bocca aperta grandi e piccini. I bambini e gli adulti, infatti, hanno potuto ammirare lo spettacolo dalle strade e dalle finestre delle proprie case, restando con il naso all’insù, nella speranza che nei giardini il terreno si ricoprisse di neve per poter scendere a giocare. I più piccini hanno sperato, fino alla fine, di potersi svegliare circondati dal manto bianco. Nelle ultime ore, però, anche la neve sul Monte Somma sta sparendo, sciogliendosi al sole, nonostante le temperature gelide. Ai bambini non resta che sperare in nuovi giorni di freddo glaciale, che facciano addensare i fiocchi al suolo, e poter scendere, così, a giocare.

Francesca Pignatiello

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.