Advertisement
PRIMO PIANO

Entra in un ristorante, carica una mitraglietta e poi spara in aria fuori dal locale

Somma Vesuviana. Spara in aria con una mitraglietta all’esterno di un ristorante dove poco prima aveva ordinato da bere e vi aveva caricato l’arma sotto gli occhi atterriti dei clienti. E’ accaduto a Somma Vesuviana, dove un 44enne già noto alle forze dell’ordine residente nella vicina Marigliano, è stato arrestato durante la fuga dai carabinieri intervenuti immediatamente dopo le segnalazioni al 112. L’uomo era entrato in un ristorante dove ha ordinato da bere, ha consumato ed è uscito. Rientrato nel locale, stavolta con una mitraglietta “spectre m4” calibro 9×21 e un sacchettino in mano, si è messo a inserire una per una le cartucce nel caricatore sotto gli occhi dei clienti e degli addetti dell’attività commerciale. L’uomo, dopo aver caricato l’arma, ha consegnato il sacchetto ad uno degli addetti con dentro ancora 39 cartucce, dicendo ”tienili pure, questi non mi servono più!”. Una volta all’esterno del ristorante ha sparato una raffica di mitraglietta in aria e si è dato alla fuga alla guida della sua Fiat Panda. Sul posto sono immediatamente giunti i militari della locale stazione, che lo hanno intercettato alla guida dell’auto, lo hanno bloccato ed arrestato. L’uomo si era disfatto dell’arma durante la fuga, che è stata poi ritrovata dai carabinieri nei pressi del locale.  L’uomo è apparso ai militari in evidente stato di alterazione molto probabilmente dovuta ad un mix di alcool e droga. Il 44enne è stato portato nel carcere di Poggioreale.

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.