Advertisement
SPECIALE ELEZIONI COMUNALI A VOLLA

Elezioni a Volla, ex fedelissimo di Guadagno candidato con la lista civica di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale

Giovanni Riccio
Giovanni Riccio

VOLLA – L’ex consigliere comunale Giovanni Riccio (detto Giovannone), che nei giorni scorsi aveva ufficializzato la sua adesione al progetto politico ‘Area Comune’, ha sciolto ogni riserva ed ha formalizzato la sua collocazione esatta nelle liste dello schieramento di centrodestra che sostiene la candidatura a sindaco di Luciano Manfellotti. Riccio, infatti, con un post su facebook, ha comunicato che “dopo tante indecisioni, mi candido ufficialmente con la lista civica Terra Nostra”.  Eletto consigliere comunale nel 2012 dalle fila di Sinistra, Ecologia e Libertà, con un numero maggiore di preferenze (51 voti) rispetto all’allora capolista Giovanni Leone (probabile candidato sindaco di Sel alle amministrative del 5 giugno prossimo), Riccio era migrato nel Partito Democratico e successivamente si era dichiarato indipendente in seno al civico consesso della cittadina annonaria dichiarando il suo appoggio incondizionato all’amministrazione in carica: fedelissimo all’ex primo cittadino Angelo Guadagno, l’ex consigliere comunale, aveva rifiutato di dimettersi quando i suoi colleghi, firmando contestualmente, decretarono lo scioglimento anticipato degli organismi amministrativi di centrosinistra che gli abitanti dellla cittadina annonaria avevano eletto nel 2012. Corteggiato,  in prima battuta, da un altro schieramento dell’agone politico per le comunali del 5 giugno prossimo, Riccio aveva annunciato, appena qualche giorno fa, il proprio ingresso nella coalizione di centrodestra ed oggi la sua iscrizione nelle liste elettorali di ‘Terra Nostra’, appendice civica di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale: “non potevo tirarmi indietro – ha spiegato l’ex consigliere comunale – c’è un duro lavoro che porto avanti da anni, come sempre la nostra campagna elettorale sarà sopratutto per le fasce deboli e per le fasce più disagiate. Non mi piace delegare, ma essere in prima linea per la città dove vivo!!!”.

Giuseppe Annone
Giuseppe Annone

Piena soddisfazione per la scelta di Riccio è stata espressa dal coordinatore cittadino, che è anche referente provinciale del partito dell’onorevole Giorgia Meloni, Giuseppe Annone: “è un giovane particolarmente attivo e sempre disponibile che – ha sottolineato il segretario cittadino di FdI-An – certamente offrirà un contributo significativo come ricevitore delle voci di chi ci chiede aiuto”. Nessun problema, secondo Annone, sulla storia politica del neo iscritto che proviene dal centrosinistra della cittadina annonaria: “Riccio ha fatto un’ottima scelta – ha infatti puntualizzato il politico – Chi aderisce al nostro progetto, infatti, non guarda i colori ma la pagina bianca dove disegnare il futuro di Volla, mantenendo la sua identità politica”. Lo schieramento di centrodestra che sostiene il candidato sindaco Manfellotti è composto, oltre che dalla civica ‘Terra Nostra’ e da Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale anche da Forza Italia, ‘Moderati per Volla’ e ‘Volla al Centro’.

Luciano Manfellotti sfiderà nell’agone politico vollese Andrea Viscovo (‘Cittadini x Volla’, ‘Volla Cambia Verso’ e RisolleviAmo Volla’), Domenico Viola (Partito Democratico, ‘Per Volla diamoci una mano’, la lista di Rosa Praticò e  un’altra civica) e Sergio Vaccaro (Movimento 5 Stelle). Resta da confermare la candidatura di Giovanni Leone come aspirante primo cittadino di Sel-Si.

 

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.