Advertisement
SPECIALE ELEZIONI COMUNALI A VOLLA

Elezioni a Volla, retromarcia di FdI-An sulla candidatura a sindaco di Esposito.

VOLLA – Dietrofront dell’architetto Francesco Esposito e di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale che ritirano ufficialmente la candidatura a sindaco dell’ex assessore comunale di centrodestra, posta sul tavolo lo scorso 9 marzo, a favore di Luciano Manfellotti, che i moderati ed i centristi vollesi avevano indicato, fin dal primo momento, come concorrente ideale per la scalata al Palazzo di Città. E’ lo stesso Esposito, in una nota stampa sottoscritta anche dal dirigente provinciale del partito Giuseppe Annone, a comunicare il passo indietro ed a promettere «unico ed incondizionato sostegno al candidato a sindaco per il Comune di Volla Luciano Manfellotti che – si legge nella nota – rappresenta, nello scenario politico locale, un balzo in avanti negli interessi unici del paese e della comunità». La candidatura di Esposito era stata proposta, una decina di giorni fa, in un momento particolarmente delicato della politica locale, contestualmente a quello di un possibile candidato per Forza Italia, nell’ambito delle riunioni per l’ingresso della destra cittadina nel progetto ‘Area Comune – Volla al Centro’, ideato dal leader dei centristi Pasquale Petrone, senza tuttavia mai mettere in dubbio la partecipazione di FdI-An allo stesso. «Indubbiamente Luciano Manfellotti si colloca, nell’ambiente politico locale, in una posizione centrista e moderata che, meglio consente di convogliare le energie ed aggregare le donne e gli uomini validi presenti sul territorio e che vogliono per esso lavorare, di qualunque provenienza esse ed essi siano, rispetto a quella che il sottoscritto rappresenta, certamente proiettata verso il pensiero politico di destra», spiega ancora Esposito. «Il gruppo locale di FdI, continuerà nel lavoro svolto sul territorio fino ad oggi, con la certezza di amministrare al fianco del Sindaco Manfellotti questa comunità e questo territorio, per offrire a noi tutti, un futuro migliore di quello disastroso che ci avevano fatto intravedere le fallimentari sinistre locali», conclude la nota.

La decisione della destra cittadina è stata accolta favorevolemte dai leader dei centristi e dei moderati vollesi che in una nota, a firma di Pasquale Petrone, hanno comunicato come «Area Comune, prende atto ed apprezza le determinazioni del candidato Sindaco di Fdi Francesco Esposito  e del gruppo dirigente  di Volla». «La scelta di mettere da parte la candidatura e le favorevoli dichiarazioni  sul candidato Sindaco Manfellotti per consentire un’ ampia aggregazione di persone provenienti da diverse esperienze politiche, – continua il comunicato stampa – vanno nella giusta direzione per far crescere e completare questo importante progetto fondato sul senso di responsabilità, per ridare  una speranza al nostro paese di una buona ed efficiente amministrazione».

I candidati ad indossare la fascia tricolore vollese sono, al momento, Domenico Viola (Partito Democratico, ‘Per Volla diamoci una mano’, lista Rosa Praticò e  un’altra civica), Andrea Viscovo (‘Cittadini x Volla’, ‘Volla Cambia Verso’ e RisolleviAmo Volla’), Luciano Manfellotti (‘Area Comune-Volla al centro’, Fratelli d’Italia, Alleanza Nazionale e ‘Terra Nostra’) e Sergio Vaccaro (Movimento 5 Stelle).

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.