Advertisement
SPECIALE ELEZIONI COMUNALI A VOLLA

Elezioni comunali a Volla, venerdì apertura ufficiale della campagna elettorale del centrosinistra

Domenico Viola, candidato sindaco del Pd
Domenico Viola, candidato sindaco del Pd

VOLLA –  “L’inizio di un nuovo cammino”. E’ questo lo slogan scelto dal Partito Democratico della cittadina annonaria in vista delle elezioni amministrative del prossimo 5 giugno, a sostegno del candidato sindaco Domenico Viola. E venerdì prossimo, alle ore 18.30, i democrat vollesi daranno ufficialmente il via alla campagna elettorale con la presentazione alla città del leader della coalizione di centrosinistra, appoggiato, oltre che dal Pd, da due liste civiche, ‘Per Volla diamoci una mano’ e ‘Rinascita e rinnovamento’. Viola presenterà ai vollesi le linee guida del programma di governo che intende attuare nel caso in cui gli elettori dovessero decidere che saranno lui ed i partiti che lo sostengono ad amministrare il paese per i prossimi cinque anni, all’interno della Sala Convegni dell’hotel ‘Leonessa’ di Volla. A dar man forte all’aspirante fascia tricolore, ci saranno il vicesegretario metropolitano del Pd, Livio Falcone e l’onorevole Massimiliano Manfredi, membro delle commissioni ambiente ed antimafia.  “Iniziamo un nuovo cammino con una coalizione omogenea composta dal Pd e da due liste civiche che sono chiara espressione del centrosinistra cittadino. Questa nuova avventura la vivremo con persone, tra cui moltissimi giovani, che non hanno mai ricoperto incarichi amministrativi, quindi tutte facce nuove, e che non sono mai stati candidati in precedenti elezioni. Manteniamo così la promessa che molti fanno in ogni campagna elettorale di condividere il progetto politico-amministrativo con la cittadinanza; gli altri lo dicono, noi lo abbiamo fatto”, ha sottolineato l’aspirante primo cittadino della coalizione.  Anticipando in linea di massima il programma elettorale del centrosinistra vollese, poi, il candidato sindaco ha sottolineato che “differenrtemente da quanto stanno facendo le altre aree politiche vollesi non  abbiamo nessuna intenzione di promettere mari e monti in campagna elettorale per poi trovarci, una volta eletti, a non poter mantenere la parola data. Quello che promettiamo e che manteremmo è rendere Volla un comune normale, da amministrare nella quotidianità e non nelle costanti emergenze come invece è stato finora, vista anche la penuria di fondi nelle casse dell’ente locale e nessuna possibilità di ulteriori indebitamenti del Comune”. “Abbiamo le idee chiare su quello che è possibile fare al momento e cioè pochi grandi progetti urbanistici che già abbiamo messo in cantiere perchè abbiamo la certezza di poterli realizzare ma – ha concluso Viola –  non escludiamo di poter fare anche qualcosa in più qualora si presentassero i requisiti per accedere ad ulteriori finanziamenti extracomunali”.

L’aspirante primo cittadino del Pd per la cittadina annonaria si scontrerà nell’agone politico vollese con Luciano Manfellotti (Forza Italia, Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale , ‘Moderati per Volla’, ‘Volla al Centro’, ‘Terra Nostra’), Sergio Vaccaro (Movimento 5 Stelle) ed Andrea Viscovo (‘Cittadini x Volla’, ‘Volla Cambia Verso’ e RisolleviAmo Volla’). Resta da confermare la candidatura di Giovanni Leone come aspirante primo cittadino di Sel-Si.

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.