Advertisement
SPECIALE ELEZIONI COMUNALI A VOLLA

Elezioni Comunali a Volla, Luciano Manfellotti, candidato sindaco di ‘Area Comune’

VOLLA – Cinquantacinque anni, imprenditore locale, un’esperienza amministrativa da consigliere comunale di opposizione della lista civica ‘Moderati per Volla’ (coalizione Udc, Futuro e Libertà per l’Italia e Verdi). E’ Luciano Manfellotti il candidato sindaco di ‘Area Comune – Volla al Centro’, progetto politico nato a cavallo tra il 2015 ed il 2016, per le elezioni del prossimo giugno. La sua nomina è stata ufficializzata questa mattina, nel corso della presentazione dell’organizzazione politica agli amici ed ai simpatizzanti, nella sede del partito in via Filichito. «Ho accettato di scendere in campo perché mi sento vollese e – ha subito commentato Manfellotti – voglio contribuire a dare a questo paese un futuro migliore, a riportarlo allo splendore che aveva venticinque anni fa12795392_1677496322503229_4048942335914694214_n, a trasformare Volla in una città normale, dopo il malgoverno dell’ultimo ventennio». «Concretezza e responsabilità – ha proseguito il candidato sindaco di ‘Area Comune’ – saranno le caratteristiche del mio impegno politico ed eventualmente amministrativo e per questo motivo mi sono schierato a favore di un progetto che mette al centro il dialogo con quanti hanno davvero a cuore il bene comune, al di là dei colori di partito». L’ufficializzazione del concorrente ad indossare la fascia tricolore in nome e per conto dei centristi vollesi non è però l’ultima parola di ‘Area Comune – Volla al Centro’ sulla questione elettorale: Manfellotti, per ora, è il candidato del trust ma il tavolo delle trattative con le altre identità partitiche vollesi sulla composizione dello schieramento è ancora in corso, come aveva anticipato Giuseppe Annone, leader vollese di ‘Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale’, qualche giorno fa. Tutto è dunque ancora in divenire e non sono escluse nuove importanti notizie nei primi giorni della settimana, al termine di due importanti riunioni già in calendario. «Sono un uomo di dialogo, mi piace ragionare con le persone che, come me, vogliono il bene di Volla, al di là delle ideologie dei singoli. – spiega Manfellotti – Solo con il confronto si arriva a risultati concreti e per questo motivo i miei primi interlocutori saranno le altre forze politiche locali ed i dipendenti comunali che coadiuvano gli amministratori nella gestione della città con i quali valuteremo le scelte migliori per rilanciare la nostra città».

Oltre al neo candidato dei centristi vollesi, concorrenti certi, per la prossima tornata elettorale, alla carica di sindaco sono dunque, al momento: Domenico Viola, sostenuto dal Partito Democratico e da tre liste civiche; Sergio Vaccaro per il Movimento 5 Stelle ed Andrea Viscovo che sarà appoggiato da un cartello di liste civiche.

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.