Advertisement
COMUNI

Elezioni, Castello di Cisterna consegna la poltrona ad Aniello Rega

CASTELLO DI CISTERNA. Col 60,20% dei voti e 2902 preferenze, Aniello Rega diventa il nuovo sindaco di Castello di Cisterna. Al sindaco uscente Clemente Sorrentino sono andate il 39,79% delle preferenze (1918 voti). Elevata è stata l’affluenza alle urne: 4931 sono stati i votanti, l’80,73% degli elettori. I due candidati a sindaco che si sono sfidati, lo psichiatra 64enne Rega e l’ingegnere 69enne Sorrentino, erano sostenuti entrambi da due liste civiche, il primo da “Uniti per Castello di Cisterna”, il secondo da “Noi cittadini amministriamo”. Il neo eletto alla guida del Comune è stato già primo cittadino di Castello di Cisterna nel 2001 e nel 2006. Nel 2009, nel corso della sua seconda consiliatura, l’amministrazione comunale fu sciolta per infiltrazione camorristica. Le successive votazioni conferirono lo “scettro” al sindaco uscente di centrodestra, Sorrentino, che del governo cittadino precedente era comunque il vicesindaco.

Per quanto riguarda i candidati al consiglio comunale ieri gli elettori hanno così espresso le proprie preferenze

LISTA CIVICA UNITI PER CASTELLO DI CISTERNA

Giuseppe Scotto  1.073

Maria Luigia Villano (detta opallo)  817

Davide Nocerino 594

Giovanna Mirra 382

Cristoforo Ianuale (detto Cris) 365

Concetta esposito (detta Concita) 355

Elpidio D’Angelo (detto Arpino) 303

Irene Favicchio 285

Alba Romano 282

Michele Capasso 105

Giuseppe Giovanni Di Maio 94

Maria Cira Vernali 38

 

LISTA CIVICA NOI CITTADINI AMMINISTRIAMO

Giosafatte Nocerino (detto Gino) 598

Giusy Laudando (detta Maisto) 494

Domenico Esposito Alaia (detto Alaia) 418

Francesco Alfano (detto Ciccio) 290

Teresa Esposito 281

Lucia Adaldo 185

Eliana Violetti 171

Raffaele Auriemma (detto Angelo) 130

Bruno Battistone 65

Nicola Caccia 41

Felice Di Mauro 34

Pietro De Pompeis 30

 

Dodici sono i seggi in consiglio comunale, otto saranno affidati alla maggioranza e quattro alla minoranza. Sulla base di risultati elettorali, questa dovrebbe essere la sua nuova composizione, che sarà confermata solo con la convalida degli eletti: Giuseppe Scotto, Maria Luigia Villano (detta opallo), Davide Nocerino, Giovanna Mirra, Cristoforo Ianuale (detto Cris), Concetta esposito (detta Concita), Elpidio D’Angelo (detto Arpino), Irene Favicchio, sono gli eletti destinati ad occupare gli scranni della maggioranza. Clemente Sorrentino, Giosafatte Nocerino (detto Gino), Giusy Laudando (detta Maisto), Domenico Esposito Alaia (detto Alaia), invece siederanno tra i banchi dell’opposizione.

 

Agata Marianna Giannino

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.