Advertisement
COMUNI

Edilizia a San Giorgio a Cremano, più fondi per la manutenzione ordinaria delle scuole

San Giorgio a Cremano – Manutenzione dei plessi scolastici. L’amministrazione, guidata dal sindaco Giorgio Zinno, aumenta l’importo destinato ai lavori ordinari nelle scuole del territorio. Su indirizzo dell’assessore ai Lavori Pubblici e Bilancio, Michele Carbone, la giunta ha deliberato un impegno di spesa di 170 mila euro da investire tra il 2017 e 2018. Si tratta di interventi che mirano a rendere più sicuri e più vivibili i plessi e che riguarderanno opere di riparazione, rinnovamento e sostituzione delle finiture degli edifici e quelle necessarie ad integrare o mantenere in efficienza gli impianti tecnologici esistenti. Laddove necessario si interverrà su   tinteggiatura, rifinitura degli intonaci e dei rivestimenti, pulitura delle facciate, riparazione e sostituzione degli infissi e degli apparecchi igienico-sanitari e riparazioni dell’impianto. inoltre si interverrà per mantenere in efficienza ed adeguare gli impianti tecnologici esistenti.

Gli interventi di manutenzione ordinaria si aggiungeranno ai lavori straordinari deliberati meno di un mese fa e programmati entro la fine dell’anno, tra cui:

– copertura dei plessi Stanziale (4° I.C.) e Capobianco (2° I.C.);EDILIZIA SCOLASTICA

– manutenzione straordinaria plesso Formisano ( 3°I.C.)

– lavori di adeguamento delle norme antincendio  edifici scolastici Troisi (1°I.C.), Capobianco e Massaia (2°I.C.),

– lavori di adeguamento sismico e riqualificazione del complesso scolastico di via Cappiello (4° I.C.)

“E’ il segno tangibile di una programmazione amministrativa che va nell’interesse delle famiglie e dei più piccoli – spiega il sindaco Giorgio Zinno –  la cifra stanziata  è maggiore rispetto allo scorso anno, frutto di una razionalizzazione della spesa che ci consente così di investire nelle strutture scolastiche. Gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria dei plessi sono infatti tra le priorità dell’amministrazione. Siamo la Città dei bambini e a loro dobbiamo garantire una degna istruzione, anche attraverso la qualità delle strutture che li accolgono”.

“Le nostre scuole si stanno trasformando e stanno cambiando adeguandosi alle nuove normative conclude Michele Carbone –  Questi lavori rientrano nel piano di interventi per  gli edifici scolastici che l’amministrazione Zinno sta mettendo in campo.  Abbiamo trovato le risorse, ora, il passo successivo sarà l’avvio delle procedure per l’assegnazione dei lavori”.

Inoltre, entro l’estate sarà anche consegnato alla città l’asilo nido comunale, in via Pini di Solimene, altro importante traguardo raggiunto nella direzione dell’attenzione che l’amministrazione dà alle famiglie.   (Comunicato Stampa)

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.