Advertisement
COMUNI

Degredo delle aree verdi di Scisciano, i grillini puntano il dito contro l’amministrazione comunale

index2Scisciano. Gli attivisti del MoVimento 5 Stelle di Scisciano hanno protocollato in data 30 Giugno 2016 una istanza civica al Comune di Scisciano per chiedere di rendere pubbliche le convenzioni sottoscritte dall’Amministrazione Comunale e i soggetti assegnatari degli affidamenti per la gestione delle aree verdi pubbliche, previste dalla delibera di GM n. 21 del 05/03/2015. Inoltre, gli attivisti hanno segnalato, allegando materiale fotografico dello stato dei luoghi, che le tre aree oggetto degli affidamenti (una in località Spartimento, la piazzetta S. Maria della Cuna in località San Martino e la Villetta Palazzuolo, con annesso edificio) versano in uno stato di degrado e abbandono, con evidente mancanza di manutenzione e pulizia, inoltre spesso le stesse strutture sono inaccessibili per chiusura, generando un disagio per l’intera cittadinanza. “Sono già alcuni mesi che segnaliamo le condizioni drammatiche e indecorose delle aree verdi”  dichiara Antonio Di Costanzo, attivista del MoVimento 5 Stelle di Scisciano, che aggiunge : “Erba alta, giochi inutilizzabili, mancanza di manutenzione, abbandono di rifiuti e bambini costretti a scavalcare i cancelli, confermano la totale assenza di programmazione e controllo da parte dell’amministrazione comunale e dimostrano una gestione inefficiente di un bene pubblico. Chiediamo, dunque, che si facciano rispettare gli obblighi assunti dagli assegnatari delle aree verdi e che si assumano tutti i provvedimenti necessari in caso di ulteriori e continuate inadempienze al fine di restituire, a tutti gli sciscianesi, il diritto di poter liberamente utilizzare, in piena sicurezza, le aree verdi e gli spazi annessi”.

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.