Advertisement
COMUNI

Condono Edilizio a San Giorgio a Cremano, il sindaco incontra i tecnici per la definizione delle pratiche

Municipio San Giorgio a CremanoSan Giorgio a Cremano. Condono Edilizio. L’amministrazione guidata dal sindaco Giorgio Zinno ha organizzato per martedì 19 luglio, presso la biblioteca di villa Bruno, un incontro con i tecnici (ingegneri, architetti, geometri) teso a chiarire alcuni aspetti relativi alla definizione delle pratiche di condono  edilizio, alla luce delle modalità approvate in giunta, su indicazione dell’ufficio tecnico, del sindaco Giorgio Zinno e dell’assessore all’Urbanistica Pietro De Martino. Nel corso dell’iniziativa verranno elencate le procedure di definizione delle pratiche, compresi i termini di presentazione delle stesse, il luogo dove poter ritirare i modelli di autocertificazione e autodichiarazione, quindi tutto l’iter per procedere alla sanatoria.  “L’obiettivo dell’incontro è quello di rendere sempre più semplice l’accesso alla sanatoria – spiega il Primo Cittadino – e di agevolare i tecnici che hanno l’incarico di provvedere alle domande di condono per conto di privati, attraverso la conoscenza di quanto fatto finora dall’amministrazione “. Attualmente a San Giorgio a Cremano, vi sono circa 2700 pratiche con richiesta di condono, da esaminare da oltre 30 anni,  riguardanti le leggi: 47/85 e 724/94. Con le nuove modalità, rese estremamente semplici per agevolare i residenti, l’amministrazione intende procedere all’esame e allo smaltimento di tutte quelle giacenti. inoltre San Giorgio a Cremano è territorio sottoposto a vincolo paesaggistico e la maggior parte delle istanze di ci condono edilizio necessitano del parere del Ministero e delle Attività Culturali, nonchè della Soprintendenza delle Belle Arti per il comune e la Provincia di Napoli. “La volontà del cittadino di definire la propria domanda di condono edilizio coincide con quella dell’amministrazione per definire la propria situazione giuridica – conclude l’assessore Pietro De Martino – L’incontro tecnico è un ulteriore strumento per chiarire tutti gli aspetti necessari conclusione definitiva del percorso legato al condono”. (Comunicato Stampa)

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.