Advertisement
DALLA CAMPANIA

Comuni, appello dei Verdi contro i fuochi d’artificio a qualsiasi ora. Borrelli: “Possono generare gravissimi incendi sopratutto in estate”.

SP_A1496“E’ ora di porre un freno all’uso indiscriminato di fuochi d’artificio a qualsiasi ora del giorno e della notte perché, oltre a essere fastidiosi e inquinanti, sono anche pericolosi tanto che la legge ne vieta l’uso ai non professionisti”. A denunciarlo i Verdi, con il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e i consiglieri comunali Stefano Buono e Marco Gaudini che chiedono al sindaco di Napoli, de Magistris, “di chiedere ai Comuni della Città metropolitana di Napoli un intervento massiccio contro quest’usanza barbara, come è stato fatto recentemente a Pozzuoli dove sono stati identificati e puniti i responsabili dello scoppio di fuochi d’artificio in piazza”. “Una maggiore attenzione sarebbe necessaria anche da parte delle forze dell’ordine visto che lo sparo di fuochi d’artificio è del tutto illegale e punito come sancito dal testo unico delle leggi di pubblica sicurezza” hanno aggiunto i rappresentanti del Sole che ride per i quali “ci troviamo di fronte all’abitudine che rende normali cose illegali”.

Immagine 029“In pratica, ci siamo abituati così tanto all’idea che si spari in qualsiasi ora e in qualsiasi posto che ci si è dimenticati che siamo di fronte a un’attività del tutto illegale perché a sparare i fuochi dovrebbero essere solo persone specializzate e comunque ben lontano da centri abitati e potenziali pericoli” hanno sottolineato Borrelli, Buono e Gaudini, precisando che “sparano anche in piena notte addirittura alle 5 del mattino e, ultimamente, degli incivili hanno fatto incendiare un pezzo della collina di discesa Coroglio”. Per i Verdi, “in questo periodo questa usanza barbara e incivile potrebbe causare anche l’incendio di montagne e colline devastando interi pezzi di macchia mediterannea”.  (Comunicato Stampa)

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.