Advertisement
SPECIALE ELEZIONI COMUNALI A VOLLA

Comunali 2016, Giunta pronta a Volla ma i nomi non sono ancora ufficiali

ANDREA VISCOVO
ANDREA VISCOVO

VOLLA – La Giunta Comunale sarebbe già pronta ma non ancora ufficializzata. L’identità degli assessori, per il momento, deve rimanere top secret, almeno nelle intenzioni del sindaco Andrea Viscovo, eletto domenica scorsa al secondo turno delle elezioni amministrative nella cittadina annonaria e del suo entourage. Le voci di corridoio sulla composizione dell’esecutivo, però, si rincorrono ad una velocità quasi fuori dai limiti massimi consentiti ed assicurano che  la squadra di governo, sarebbe stata completata già qualche ora fa, nel corso di una riunione di coalizione nella sede del comitato elettorale di Cittadini x Volla, RisolleviAmo Volla e Volla cambia verso. Quasi certa la nomina in giunta di Gianluca Pipolo, unico eletto della sua lista in Consiglio comunale, con delega ad Ambiente ed Ecologia; lo stesso assessorato che presiedeva fino allo scioglimento anticipato della precedente amministrazione comunale di centrosinistra: a Pipolo, sindaco e consiglieri, avrebbero riconosciuto l’ottimo lavoro svolto da assessore e questo li avrebbe portati a riconfermare il  politico nello stesso incarico. Due, dovrebbero essere, le quote rosa all’interno dell’esecutivo con delega alle politiche sociali, alla cultura ed alla Pubblica Istruzione e i due nomi più quotati al momento sono quelli di Maria Coppeto e Federica Cirelli che, oltretutto, sembrano siano in lista come numero due del Palazzo di Città con la nomina a vicesindaco. Pare che anche il ‘rumoroso’ presidente dell’Aicast Volla, Gennaro Russo, fedelissimo di Viscovo fin dalle prime battute della campagna elettorale, entrerà a far parte della squadra di governo per curare il settore commercio ed attività produttive.  Nella rosa degli assessori ci sarebbero anche Vincenzo D’Amiano ed Ivan Aprea. Questo, al momento, il quadro che si delinea ascoltando attentamente qualche ben informato ma il primo cittadino ha comunicato ufficialmente, attraverso i social network, che “presto ci insedieremo ma siamo già al lavoro per Volla, io stesso comunicherò la nostra squadra di assessori”. Viscovo, dunque, non conferma né smentisce quanto si dice in giro sulla composizione della Giunta Municipale della cittadina annonaria perché “adesso – scrive ancora sul web –  è il momento di dimostrare chi siamo. Essere più che sembrare”. I rumors danno ormai per certa anche l’identità del Presidente del Parlamentino locale che dovrebbe essere affidato ad un noto avvocato penalista nolano, Pasquale Di Marzo. Il numero due dell’assemblea cittadina, invece, dovrebbe essere un esponente della minoranza politica ed i più quotati, al momento, sarebbero il leader cittadino del Pd Domenico Viola, la cui coalizione si accosta maggiormente alla linea di pensiero dell’amministrazione comunale e Sergio Vaccaro del M5S che, con il suo ingresso nel civico consesso locale ha portato per la prima volta i pentastellati nelle stanze del potere vollese e che rappresenterebbe, un po’ come le civiche di Viscovo, l’aria di rinnovamento che ha spazzato via i vecchi partiti.

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.