Advertisement
CRONACA

Carabinieri sequestrano bisca clandestina nel vesuviano. Allacci abusivi a rete scommesse

Boscotrecase. Aveva allestito una vera e propria bisca clandestina con tanto di videoterminali agganciati abusivamente alla rete di scommesse, a loro volta clandestine. Ma i locali, situati a Boscotrecase, sono stati scoperti dai carabinieri, che hanno denunciato in stato di libertà il titolare, un 24enne del posto, per esercizio abusivo di attività di gioco e scommesse e per raccolta di scommesse sportive senza alcuna autorizzazione. In particolare, i militari della stazione di Trecase, insieme con personale dell’agenzia dogane e monopoli di Stato di Napoli, hanno sequestrato l’agenzia di scommesse dove hanno anche trovato tre computer e tre videoterminali agganciati abusivamente alla rete delle scommesse, a loro volta clandestine. Il titolare inoltre non aveva alcuna autorizzazione da parte dell’agenzia dogane e monopoli; il 24enne è stato denunciato in stato di libertà per esercizio abusivo di attività di gioco o scommesse e per raccolta di scommesse sportive senza autorizzazione. L’attività è stata sequestrata, insieme a ricevute di pagamento e centinaia di euro in contante, provento delle giocate illecite.

 

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.