Advertisement
CRONACA

Cannabis al posto dei gerani, 36enne di Nola finisce in manette

Nola. Coltivava piante di cannabis direttamente in casa, quasi come fossero gerani. Ma i carabinieri lo scoprono e l’arrestano. E’ accaduto a Nola, dove i carabinieri in borghese dell’aliquota mobile della compagnia di Nola, insieme con i colleghi del nucleo cinofili di Sarno, hanno fatto irruzione nell’appartamento di un 36enne, già noto alle forze dell’ordine, arrestandolo per produzione di sostanze stupefacenti. I militari, nel corso della perquisizione domiciliare, hanno trovato in casa dell’uomo, quattro piante di canapa indiana alte circa 80 cm, oltre a 2,5 grammi di hashish, una dose di cocaina e un bilancino di precisione. L’arrestato, dopo le formalità, attende il giudizio per direttissima ai domiciliari.

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.