Advertisement
COMUNI

CampoScuola di Protezione civile, ‘ragazzini in divisa’ per una settimana a Massa di Somma

PROTEZIONE CIVILE MASSA DI SOMMAMassa di Somma. Volontari per sette giorni, 24 ore su 24, impegnati in attività formative e pratiche ma anche in vere e proprie esercitazioni sul campo per fare un’esperienza concreta di come si gestiscono i momenti di emergenza.  E’ la proposta del Gruppo di Protezione Civile della cittadina vesuviana, coordinato da Giuseppe Ciano, ai ragazzi che risiedono sul territorio comunale e che hanno un’età compresa tra i quattordici ed i diciassette anni, per l’estate 2016. Il Campo Scuola, in programma dal 1° al 7 agosto prossimi, è totalmente gratuito e quanti sono interessati possono leggere il bando e scaricare la domanda di partecipazione direttamente sul sito del Comune di Massa di Somma (BANDO E DOMANDA CAMPO ESTIVO PROTEZIONE CIVILE) mentre gli operatori del nucleo comunale saranno a disposizione dei ragazzi interessati per dar loro maggiori informazioni ed aiutarli a compilare la domanda di partecipazione all’iniziativa, tutti i giorni, dalle 17 alle 20, nei pressi della Cittadella Scolastica di Massa di Somma.  L’esperienza formativa prevede esercitazioni sull’avvistamento e spegnimento di incendi, sull’utilizzo di attrezzature idrauliche, oltre, naturalmente, al montaggio delle strutture per installare un campo d’emergenza. Ma non mancheranno i momenti ricreativi e di svago rivolti ai ragazzi, sempre con un’attenzione particolare allo spirito di squadra e ai valori che animano il mondo della Protezione civile. “Il nostro obiettivo – ha spiegato il coordinatore cittadino della Protezione Civile – è diffondere la cultura della Protezione Civile tra le giovani generazioni”. “Lo scopo del campo scuola – ha sottolineato Ciano –  è quello di far vivere, agli adolescenti che vi parteciperanno, l’esperienza di un campo di Protezione Civile, pernottando per una settimana in tenda e affrontando ogni giorno percorsi ludici e didattici per aumentare la consapevolezza del ruolo attivo che tutti possono avere nella tutela dell’ambiente, del territorio e della collettività”. Il camposcuola estivo “Anch’io sono la Protezione Civile”,  a cui parteciperanno i giovani massesi, rientra negli oltre 200 i campi realizzati in tutta Italia dal Dipartimento Nazionale presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri in collaborazione con Regioni, organizzazioni nazionali e locali di Volontariato e con il supporto di numerose componenti e strutture operative del Servizio Nazionale.

13606447_1740001519590359_6392613577769255571_n

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.