Advertisement
SPECIALE ELEZIONI COMUNALI A VOLLA

Campagna elettorale a 5 Stelle, Vaccaro: “Volla non più dormitorio ma metropoli”

13092113_10208453783175013_2914475144849920740_nVOLLA – Un pool parlamentari e di consiglieri regionali  pentastellati ha partecipato questa mattina alla ‘Agorà a 5 Stelle’ nella tendostruttura di via Carducci a Volla, durante la quale  il portavoce candidato sindaco Sergio Vaccaro ed i sedici attivisti grillini che aspirano a diventare consiglieri comunali hanno dato il via ufficiale alla campagna elettorale. “Volla non dovrà essere mai più una città dormitorio”, ha detto con forza il leader locale del partito alle centinaia di cittadini che hanno partecipato alla manifestazione prima di spiegare, uno ad uno, i punti del programma di governo che sarà attuato in caso di vittoria elettorale del M5S. “La nostra priorità – ha continuato Vaccaro – sarà quella di rimettere in moto la macchina amministrativa. Senza questo passaggio, sarà assolutamente inutile parlare dei tanti progetti che abbiamo in mente per la nostra città. Vogliamo che Volla diventi una piccola metropoli che torni ad essere viva e che sia ricca di attrattive per i propri residenti”.

??????????????
Gli onorevoli Di Maio e Puglia con il candidato sindaco pentastellato Sergio Vaccaro

La squadra elettorale pentastellata vollese ha incassato il sostegno ufficiale del  vicepresidente della Camera dei deputati e componente del direttorio M5S, Luigi Di Maio e  del senatore del Movimento 5 Stelle, Sergio Puglia che ha sottolineato come “Volla  è uno dei tanti esempi del disastro provocato da una politica che per decenni non ha fatto altro che fare business sulla pelle dei cittadini, utilizzando la casa comunale come strumento per i propri interessi personali”. “Il risultato di anni di governo scellerato della cittadina annonaria – ha continuato il parlamentare –  è sotto gli occhi di tutti e l’unica alternativa a questo bieco sistema è una vera politica che parta dal basso, praticata da cittadini come i nostri candidati e tutti gli altri attivisti che da sette anni sono impegnati in un progetto di rilancio della loro città”. Votare per il Movimento 5 Stelle alle amministrative del prossimo 5 giugno è dunque, secondo il senatore pentastellato, la sola possibilità di reale cambiamento per la cittadina annonaria: “è arrivato il momento – ha infatti concluso Puglia – di dare a queste persone la possibilità di entrare nelle istituzioni per cominciare ad attuare un vero cambiamento nell’interesse della collettività”. A sostenere il programma elettorale ed i candidati grillini del paese, tra gli altri, i deputati Carlo Sibilia, Luigi Gallo e Manlio Di Stefano ma anche il capogruppo del partito Tommaso Primo Malerba  ed i consiglieri regionali Valeria Ciarambino, Vincenzo Viglione, Marì Muscarà, Gennaro Saiello e Luigi Cirillo.

Il portavoce dei ‘cittadini a cinque stelle’ di Volla si scontrerà nell’agone politico locale con Luciano Manfellotti (Forza Italia, Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, ‘Moderati per Volla’, ‘Volla al Centro’, ‘Terra Nostra’), Domenico Viola (Partito Democratico, ‘Per Volla diamoci una mano’, ‘Rinascita e Rinnovamento’) ed Andrea Viscovo (‘Cittadini X Volla’, ‘CambiAmo verso’, ‘RisolleviAmo Volla’).

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.