Advertisement
SPECIALE ELEZIONI COMUNALI A VOLLA

Elezioni Amministrative. Viscovo: “pronti a riscrivere la storia di Volla e ci sarà il lietofine”

photo_2016-04-03_14-07-48VOLLA – C’è un candidato sindaco per le elezioni amministrative di giugno prossimo che vuole riscrivere la storia della cittadina annonaria. Andrea Viscovo, trentasette anni, avvocato, marito e papà, ex consigliere comunale, è sostenuto da una coalizione composta esclusivamente da movimenti civici. «Oggi comincia la nostra sfida, siamo pronti a scrivere un’altra storia per Volla perché con me si è mossa ed è scesa in campo la società civile, davvero senza bandiere e senza simboli di partito. Nella mia coalizione, infatti, c’è gente che vive e lavora in questo paese e che è realmente interessata a renderlo un posto più bello perché se Volla cambia, miglioreranno le condizioni di vita di ognuno di loro, di ognuno di noi, di ogni abitante di questa bellissima città. Il nostro unico e solo obiettivo è quello di scrivere un’altra storia per Volla, una bella storia e finalmente ci sarà il lieto fine».  Così ha riassunto i suoi intenti l’aspirante primo cittadino che, questa mattina, ha dato ufficialmente il via alla campagna elettorale, battendo sul tempo gli avversari politici. Famiglia, sicurezza, giovani, commercio ed attività produttive: sono questi i capitoli del programma politico-amministrativo redatto da ‘Cittadini X Volla’ – ‘Volla cambia verso’ – ‘RisolleviAmo Volla’, insieme al leader dello schieramento, per riscrivere la storia del paese vesuviano e che Viscovo ha presentato oggi alla popolazione locale nel corso della manifestazione pubblica di presentazione del suo progetto politico. photo_2016-04-03_14-07-44Primo punto da realizzare? La costituzione di un assessorato per la famiglia, la natalità, l’infanzia, e l’adolescenza come specifica struttura politico-amministrativa che programmi interventi child&family friendly: lo stesso assessorato si occuperà anche dell’attuazione di politiche sociali a favore dei diversamente abili e della terza età. «I nuclei familiari vulnerabili sono sempre di più e rischiano di scivolare nel disagio e nella povertà – sostiene il candidato sindaco – E’ quindi necessario ed indispensabile rispondere a questa situazione con l’attivazione di un ‘fattore famiglia’, ovvero di misure specifiche che calcolino i carichi delle nuclei familiari e li sostengano. Disabili ed anziani, poi, dovranno avere a disposizione una rete di servizi socio-sanitari ed assistenziali più forte». Riappropriazione del territorio da parte dei cittadini, sul fronte sicurezza, per combattere la criminalità anche con il potenziamento del servizio di sorveglianza da parte delle forze dell’ordine; è il secondo obiettivo che il cartello di liste civiche ha intenzione di realizzare in caso di vittoria elettorale: la sicurezza a Volla, secondo Viscovo sarà però possibile anche grazie a «incremento della videosorveglianza, lotta all’abusivismo commerciale, estensione dell’illuminazione pubblica ed incremento dei punti luce, – spiega il politico – collaborazione con le istituzioni scolastiche del territorio e con le famiglie per la creazione di percorsi mirati di educazione civica per i più giovani. E poi c’è l’associazionismo, punto fondamentale per le attività aggregative, culturali e ricreative su tutto il territorio». L’auditorium di via Verdi dove il movimento politico si è presentato alla cittadinanza era gremito di gente, di curiosi e anche di qualche politico di altri schieramenti, ‘infiltrato speciale’ per capire cosa Viscovo ha in mente: a tutti, il giovane candidato ad indossare la fascia tricolore, ha spiegato che «la storia di Volla sarà riscritta dai giovani che dovranno scorciarsi le maniche, insieme a me, e partecipare attivamente alla vita sociale del Comune. Come? Impegnandosi al mio fianco in project financing per accedere ai fondi della Comunità Europea e realizzare finalmente una piazza, villette e nuove strutture sportive sul territorio». Ultimo punto del programma elettorale di ‘Cittadini X Volla’ – ‘Volla cambia verso’ – ‘RisolleviAmo Volla’, non per importanza, è ridare dignità al commercio ed alle atphoto_2016-04-03_14-07-21tività produttive della zona, innanzitutto con la creazione di una consulta ‘ad hoc’ che raccolga ed analizzi le proposte degli esercenti, poi con un nuovo piano di viabilità e parcheggi, con la riconversione del Centro Agroalimentare ed una fiscalità più equa per i commercianti locali. «Bisogna essere, più che sembrare – sottolinea infine Andrea Viscovo – e noi siamo quello che oggi vi abbiamo raccontato e che, se voi lo vorrete, sarà la nuova storia di Volla, finalmente con un lieto fine».

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.